VINCI SEMPRE PIU’ IN ALTO

La tarantina guadagna altre due posizioni nel ranking. Ora è a soli 15 punti dalla Pennetta, 21esima. La Schiavone è al numero 8. Wozniacki, oggi 21enne, rimane leader davanti alla Clijsters
lunedì, 11 Luglio 2011

Sempre più in alto. La stagione 2011 continua a regalare gioie a Roberta Vinci che ieri ha conquistato il suo terzo trofeo stagionale (prima italiana ad imporsi nello stesso anno in tre prove Wta) imponendosi sulla Begu nella finale dell’International di Budapest. Oltre ai 37mila dollari di montepremi intascati (421.316$ dal primo gennaio, quasi 2 milioni e 300mila$ nella carriera), la tarantina ha rimpolpato anche la sua classifica che già la scorsa settimana la vedeva al suo best ranking. Con i 280 punti incamerati Roberta è ora salita alla 23esima posizione della classifica, superando con un solo colpo Sharah Peer e Maria Kirilenko.

E’ questa l’unica variazione fra le prime 30 tenniste del mondo. Nella settimana post Wimbledon infatti in molte hanno deciso di prendersi una vacanza, mentre l’unica fra le top ten ad essere scesa in campo è stata la regina Caroline Wozniacki (si è ritirata nel secondo round di Bastad contro la Arvidsson). La danese, nel giorno del suo 21esimo compleanno, si regala l’ennesima settimana in vetta alla classifica (è leader dal primo ottobre 2010). C’è da essere contenti. E tranquilli, dato che la più diretta inseguitrice, Kim Clijsters, è staccata di oltre 2000 punti, e quindi per la belga è impresa ancora ardua detronizzare la regina (Kim dovrà anche difendere la vittoria degli Us Open).

Tutto congelato anche nelle zone immediatamente seguenti, con Vera Zvonareva (n.3), Victoria Azarenka (n.4), Maria Sharapova (n.5), Na Li (n.6), Petra Kvitova (n.7), Francesca Schiavone (n.8), Marion Bartoli (n.9) e Samantha Stosur (n.10) che completano la top ten.

Altra giocatrice di vertice ad aver giocato la scorsa settimana è Flavia Pennetta, che a Bastad è arrivata al terzo turno. La brindisina, che non sta certo vivendo un gran momento, rimane comunque alla 21esima piazza, con soli 15 punti in più di Daniela Hantuchova e proprio Roberta Vinci. Invariata anche la classifica di Sara Errani (n.35), mentre Alberta Brianti perde due posizioni (n.69).

Fuori dalle prime 100 del mondo troviamo Romina Oprandi (n.108), Maria Elena Camerin (n.114), Corinna Dentoni (n.153), Anna Floris (n.162), Camila Giorgi (n.166), Karin Knapp (n.216), Anna Giulia Remondina (n.253), Giulia Gatto-Monticone (n.268), Julia Mayr (n.277) e Annalisa Bona (n.318).

Le variazioni più cospicue della settimana hanno infine interessato la vincitrice del torneo di Bastad Polona Hercog (dal n.53 al n.37) e la finalista di Budapest Irina Camelia Begu (dalla 77 alla 60).


1 Commento per “VINCI SEMPRE PIU' IN ALTO”


  1. jessica ha detto:

    forza flaviaaaaaaaaaa


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • CLASSIFICA WTA IMMUTATA Caroline Wozniacki è la regina, mentre Frascesca è stabile al 7° posto. Festa per Roberta Vinci e il suo best ranking (n.29). E intanto Serena Williams riparte da n.25 del mondo.
  • ‘SARITA’ CHIUDE L’ANNO CON IL BEST RANKING L’azzurra termina la sua stratosferica stagione centrando il miglior piazzamento di un'italiana a fine anno, con il sesto posto. Nella top ten perde due posizioni Petra Kvitova, mentre al […]
  • ROBERTA SI ARRENDE, KIM SI RITIRA Nella prosecuzione del quarto di finale di 's-Hertogenbosch contro Kirsten Flipkens, Roberta Vinci cede al tiè-break del 2° set. Un problema ai muscoli addominali ferma invece Kim […]
  • ALBERTA E JULIA BEST RANKING Le vittorie a Fes e Stoccarda hanno regalato a Brianti e Goerges i migliori piazzamenti in classifica. Fra le top ten Stosur scavalca Li. Schiavone sempre al 4° posto, invariati i ranking […]
  • BRIANTI ED ERRANI AI QUARTI A Memphis Alberta Brianti raggiunge i quarti di finale, superando per 7-5 6-2 la seconda testa di serie Ksenia Pervak. Fuori Camila Giorgi. A Monterrey, invece, Sara Errani liquida per 6-2 […]
  • IL BORSINO DELLE ITALIANE In chiusura di stagione è tempo di bilanci. Chi è salito e chi è sceso, tra gli azzurri, nella borsa del circuito professionistico? Iniziamo con le donne.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.