IMPRESA GIORGI, ERRANI E VINCI OK

Dopo la vittoria di Flavia Pennetta a Dubai, dove oggi sarà impegnata Francesca Schiavone, ottimo anche l’esordio di Sara Errani e Roberta Vinci a Monterrey. A Memphis "colpaccio" di Camila Giorgi sulla Petrova
martedì, 21 Febbraio 2012

Una splendida giornata per le azzurre impegnate in giro per il mondo. Mentre Flavia Pennetta conquistava il match di primo turno del torneo di Dubai battendo la spagnola Anabel Medina Garrigues con un doppio 6/3, scacciando i fantasmi della brutta sconfitta al primo turno di Doha rimediata la scorsa settimana, anche Sara Errani, Roberta Vinci e Camila Giorgi tenevano alti i nostri colori in altre parti del globo.

L’emiliana e la tarantina, impegnate al torneo di Monterrey in Messico, hanno superato senza problemi il primo turno: Sara Errani, tornata sui campi dopo l’infortunio rimediato durante la sfida di Fed Cup tra Italia e Ucraina durante il quale fu costretta al ritiro, ha battuto come da pronostico (la bolognese è testa di serie n.2 del tabellone) la canadese Stephanie Dubois con un doppio 6/2, mentre Roberta Vinci, n.1 del draw, ha rifilato un doppio 7/5 all’americana Coco Vandeweghe.

Un’ora e 19 minuti di gioco per la tennista emiliana, che non ha dovuto faticare, come dimostrato dal punteggio finale, nella sfida contro la canadese n.87 del mondo, che nel match ha messo a segno un ace e commesso 4 doppi falli (per la Errani 3 doppi falli e nessun ace). Maggiore impegno ha dovuto mettere in partita Roberta Vinci, che ha sconfitto l’avversaria statunitense in un’ora e 40 minuti di gioco. 3 ace messi a segno da entrambe le giocatrici durante la sfida: l’azzurra ha però commesso 7 doppi falli e la Vandeweghe ben 11.

Un piccolo regalo – che potrebbe diventare grande – per Roberta Vinci, che lo scorso sabato aveva festeggiato il suo 29esimo compleanno con una festa dal sapore tutto messicano organizzata a Monterrey, durante la quale la pugliese ha messo in mostra le sue doti canore intonando “Cielito Lindo” indossando un sombrero.

Pass per il secondo turno del torneo messicano anche per la russa Nina Bratchikova, che ha battuto la connazionale Anastasia Pivovarova con il punteggio di 6/3 6/1 e per la romena Alexandra Cadantu, che ha avuto la meglio sull’australiana Jelena Dokic con lo score di 3/6 6/1 7/5.

Nel secondo turno Sara Errani troverà la vincente tra la francese Alize Cornet e l’americana Tetiana Luzhanska, mentre Roberta Vinci se la vedrà con la russa Bratchikova.

Nell’ultimo turno di qualificazione avanti la kazaka Sesil Karatantcheva sulla Romana Tabak (6/2 6/1) la portoricana Monica Puig sulla svizzera Amra Sadikovic (7/6(6) 6/2) la croata Maria Abramovic sulla portoghese Maria Joao Koehler (5/7 6/3 6/4) e l’ungherese Katalin Marosi sulla cinese Sun Sheng-Nan (7/6(3) 6/4).

Ma le buone notizie azzurre non sono finite. La vera sorpresa è arrivata dal torneo di Memphis, dove la nostra Camila Giorgi, partita dalle qualificazioni, è riuscita ad eliminare la russa Nadia Petrova (testa di serie n.1 del draw) con il nettissimo punteggio di 6/4 6/2 in un’ora e 18 minuti. Prossima avversaria per la giovane di Macerata sarà la vincente della sfida tra la statunitense Melanie Ouden e la francese Stephanie Foretz Gacon.

Avanti al torneo americano anche la ceka Lucie Hradecka sulla georgiana Anna Tatishvili (6/3 6/1), la neozelandese Marina Erakovic (n.4) sulla statunitense Sloane Stephens (4/6 6/0 6/1), l’olandese Michaella Krajicek sull’inglese (n.6) Elena Baltacha (6/2 6/1), la svedese Sofia Arvidsson sulla britannica Heather Watson (6/2 6/3), la russa Vera Dushevina sull’americana Madison Keys (6/2 7/5), l’altra americana Varvara Lepchenko sulla connazionale Lauren Davis (7/5 6/3) e l’ucraina Lesia Tsurenko sulla statunitense Alexa Glatch (2/6 7/6(5) 6/2).


Nessun Commento per “IMPRESA GIORGI, ERRANI E VINCI OK”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • BRIANTI ED ERRANI AI QUARTI A Memphis Alberta Brianti raggiunge i quarti di finale, superando per 7-5 6-2 la seconda testa di serie Ksenia Pervak. Fuori Camila Giorgi. A Monterrey, invece, Sara Errani liquida per 6-2 […]
  • CLASSIFICA WTA, PER VINCI LA TOP 10 È ALLE PORTE TENNIS – La tarantina in virtù del successo a Katowice migliora ulteriormente la sua classifica raggiungendo il suo best ranking (#12). Stabili Errani, Schiavone e Giorgi, la Knapp […]
  • BABOS VINCE E VOLA IN CLASSIFICA Con un doppio 6-4 inflitto ad Alexandra Cadantu, Timea Babos vince a Monterrey il primo titolo della carriera, guadagnando in classifica ben 39 posizioni. Tra le top ten salgono Agnieszka […]
  • BRIANTI SEMPRE PIÙ SU Splendida semifinale raccolta da Alberta Brianti nel WTA di Memphis. L'azzurra passa 7-5 6-3 su Varvara Lepchenko e vola tra le prime 4 del torneo americano
  • WTA, IL PAGELLONE FINALE Un altro, intenso anno di tennis volge al termine. Tennis.it mette i voti di fine stagione alle stelle della Wta e sancisce promozioni e bocciature
  • ROTTA VERSO SAN DIEGO Si avvicina la finale della Fed Cup. Di nuovo opposte le azzurre e le statunitensi, ancora una volta orfane delle sorelle Williams. Andiamo alla scoperta delle otto protagoniste della […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.