LA VINCI APPRODA AI QUARTI

Roberta Vinci raggiunge i quarti di finale del WTA di Birmingham, superando dopo un match non facilissimo l'inglese Heather Watson per 6-3 4-6 6-1. Passa il turno anche Jie Zheng, sua prossima avversaria. A Bad Gastein avanti le favorite
giovedì, 14 Giugno 2012

Birmingham (Inghilterra) – Buona anche la seconda per Roberta Vinci, testa di serie n.4 al WTA di Birmingham. La tarantina continua il suo cammino sull’erba del torneo da 220 mila dollari inglese, conquistando i quarti di finale. La sfida contro la 20 enne atleta locale Heather Watson, n.111 del mondo, risulta tutt’altro che facile, con l’azzurra che si lascia trascinare al terzo, prima di uscire alla distanza e aggiudicarsi il match per 6-3 4-6 6-1. Ai quarti la Vinci sfiderà la cinese Jie Zheng. Secondo turno anche al WTA su terra di  Bad Gastein.

Testa a Testa. Il Regno Unito ripone molte speranze sulla giovane Heather Watson, 20 anni appena compiuti e con un recente passato da n.87 del mondo. Nonostante la poca esperienza la britannica affronta senza timori riverenziali il match inedito contro la nostra Roberta Vinci, giocatrice di ben altro spessore e n.20 del mondo. La Watson inizia meglio il confronto, tenendo bene sul piano del palleggio e fallendo per poco due palle break per il 2-0. Il tempo di ritrovare le misure e la Vinci prende in mano il pallino del set. L’erba esalta il gioco vario ed eclettico della tarantina, che sul 3-3 si stacca definitivamente, e con due break di fila in suo favore conquista la prima frazione per 6-3. Sembra il prologo verso un secondo set abbastanza simile, invece la spinta della britannica si fa più elevata, mentre l’azzurra cala di ritmo. Un break subito in avvio complica la vita a Roberta, che nel 6° gioco riesce comunque a recuperare impattando il set sul 3-3. L’azzurra resta però troppo prevedibile, e un deciso calo nelle prestazioni al servizio permette alla Watson un nuovo allungo, girando campo avanti 4-3. In piena fiducia la giovane britannica non concede altre occasioni alla Vinci, che si arrende poco dopo per 6-4.

Roberta vola verso la Zheng. Mai far “arrabbiare” Roberta Vinci, che nel 3° set diventa devastante. L’azzurra sale di colpi e di ritmo mettendo alle strette la sua avversaria, che finisce per essere travolta. La britannica resiste solo fino all’1-1, prima di subire 5 rapidi game di fila. Roberta lascia sul campo appena 9 punti alla sua avversaria, che senza alcuna reazione si squaglia rapidamente verso il 6-1 finale. Domani, nei quarti di finale, la tarantina sfiderà la cinese Jie Zheng, n.32 del mondo, che passa 6-4 6-1 contro la ceca Andrea Hlavackova. Tra loro 3 precedenti, con la cinese avanti per 2-1.

Le altre. In giornata i restanti match del 2° turno, che registrano il passaggio del turno anche di Jelena JankovicEkaterina Makarova e di Melanie Oudin

Ecco i match disputati oggi:

4) Roberta Vinci (ITA) d. Heather Watson (GBR) 63 46 61
(5/WC) Jelena Jankovic (SRB) d. Casey Dellacqua (AUS) w/o
(8) Ekaterina Makarova (RUS) d. (9) Marina Erakovic (NZL) 26 61 63
(13) Hsieh Su-Wei (TPE) d. Melinda Czink (HUN) 61 62
Irina Falconi (USA) d. Urszula Radwanska (POL) 75 63
(Q) Zheng Jie (CHN) d. Andrea Hlavackova (CZE) 64 61
(Q) Melanie Oudin (USA) d. Elena Vesnina (RUS) 60 62

Bad Gastein. Giornata di 2° turno anche sulla terra austriaca di Bad Gastein, evento in parallelo sempre da 220 mila dollari di montepremi.  La maggior parte delle big si qualifica per i quarti di finale, tra cui la n.2 Yanina Wickmayer.

Ecco i risultati odierni:

(2/WC) Yanina Wickmayer (BEL) d. Patricia Mayr-Achleitner (AUT) 76(4) 63
(3) Ksenia Pervak (KAZ) d. Sarah Gronert (GER) 62 63
Mandy Minella (LUX) d. (4) Carla Suárez Navarro (ESP) 62 36 63
(Q) Chichi Scholl (USA) d. (6) Irina-Camelia Begu (ROU) 63 64
(7) Alizé Cornet (FRA) d. Sacha Jones (AUS) 63 62
(8) Johanna Larsson (SWE) d. Jill Craybas (USA) 62 63
Yvonne Meusburger (AUT) d. (Q) Dia Evtimova (BUL) 62 63
Estrella Cabeza Candela (ESP) d. (Q) Richel Hogenkamp (NED) 64 63


Nessun Commento per “LA VINCI APPRODA AI QUARTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ALIZÉ RITROVA IL SORRISO A Bad Gastein il titolo va alla Cornet, che doma la Wickmayer 7-5 7-6 e conquista il suo 2° torneo Wta a quattro anni di distanza dal primo (Budapest 2008). Tour de force a Birmingham: a […]
  • ERBA AMARA PER LA BRIANTI Finisce subito l'avventura di Alberta Brianti sui prati del WTA di Birmingham. Nell’ultimo match di giornata l’azzurra si arrende 6-4 7-5 a Virginie Razzano. A Bad Gastein subito fuori […]
  • DISCO ROSSO PER LA SCHIAVONE. VINCI OK Brutto Ko di Francesca Schiavone nel 1° turno del WTA di Birmingham. La milanese cede 7-5 6-4 alla giapponese Misaki Doi. Passa agli ottavi invece Roberta Vinci, che dopo un buon primo set […]
  • LI NA + CARLOS RODRIGUEZ DA 10 E LODE Un Australian Open da 10 e lode per la campionessa di questa edizione Li Na. Onore e meriti anche a Dominika Cibulkova ed Eugenie Bouchard. Deludono le big, mentre la maggior parte delle […]
  • DOPPI TURNI A BASTAD La pioggia costringe gli organizzatori del WTA di Bastad ad estendere il programma con diversi doppi turni. In mattinata parte del secondo turno e nel pomeriggio tutti i quarti di finale. […]
  • LA KNAPP C’È, PENNETTA E SCHIAVONE OUT TENNIS - Gran partita della bolzanina che manda a casa Dominguez Lino, mentre le sue connazionali devono arrendersi rispettivamente ad Arruabarrena Veci ed alla Ormaechea

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.