ROGER FEDERER PIÙ SOCIAL CHE MAI: LA PENSIONE PUÒ ASPETTARE

Roger Federer sta tornando e lo conferma attraverso i suoi profili social con cui ha regalato ai suoi fan delle dirette live dei suoi allenamenti: la pensione è ancora molto lontana.
venerdì, 23 Dicembre 2016

Tennis. Il ritorno di Roger Federer si avvicina: l’appuntamento fissato per la Hopman Cup 2017 vedrà lo svizzero di nuovo in campo al fianco della connazionale Belinda Bencic. Per ingannare l’attesa però Roger diventa più social che mai, regalando ai suoi fan dirette live dei suoi allenamenti.

È dalla semifinale di Wimbledon, persa contro Milos Raonic, che l’elvetico si fa desiderare in campo: una lunga pausa dovuta per recuperare da tutti i problemi fisici, in particolare il ginocchio, ha portato l’attenzione dei tifosi su ogni minimo dettaglio mediatico che riguardasse il ritorno del Re. Ecco allora che è lo svizzero stesso a rassicurare i suoi fan in un’intervista per il New York Times: “Ho avuto un assaggio della pensione, è stato bello avere più tempo per me e la mia famiglia. Questo ritorno però sarà molto importante per la mia carriera. Mirka e i bambini sono molto felici. Ho ancora voglia di vincere, la pensione può aspettare!” Queste dichiarazioni sono musica per le orecchie di tutti gli appassionati che non hanno mai dato per “pensionato” lo svizzero.

E Federer lo dimostra proprio attraverso le dirette dei suoi allenamenti a Dubai insieme al collega Lucas Pouille, pubblicate su Twitter, in cui sembra aver recuperato al meglio dal problema al ginocchio, sotto l’attenta guida del coach Ivan Ljubicic.

Ma oltre a mostrare il suo allenamento, Roger ha risposto anche ad una sessione di domande attraverso il famoso sistema degli ask con l’hashtag #AskRF.

Non resta che aspettare dunque il suo ritorno, con l’obiettivo top10 da riconquistare, nella prossima stagione che richiede, almeno per la prima parte dell’anno, la difesa di punti importanti come la semifinale dell’Australian Open, le due semifinali tedesche di Stoccarda e Halle e la famosa semifinale di Wimbledon, ultimo torneo disputato. Ma Roger sembra davvero carico: “Voglio scrivere una grande storia nel 2017. Andy Murray è riuscito a raggiungere il primo posto. Novak Djokovic con il suo grande sogno ha conquistato il Roland Garros. C’è anche Rafael Nadal che è sempre lì, e infine il mio ritorno. Credo che l’inizio dell’anno, con l’Australian Open, sarà epico.”


Nessun Commento per “ROGER FEDERER PIÙ SOCIAL CHE MAI: LA PENSIONE PUÒ ASPETTARE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.