ROGER FEDERER RIPERCORRE IL SUO 2021

Il 20 volte campione Slam ha ripercorso il suo difficile 2021 in una lunga intervista a ‘GQ Magazine’
martedì, 28 Settembre 2021

Tennis. Roger Federer ha assistito alla quarta edizione della Laver Cup al TD Garden di Boston.

Intervistato da ‘GQ Magazine’ nei giorni scorsi, l’ex numero 1 del mondo ha toccato svariati argomenti, analizzando anche le sue chance di tornare a giocare il prossimo anno.

“La standing ovation che ho ricevuto dopo la partita è stata veramente speciale, uscendo dal campo potevo sentire l’amore ed il supporto della folla.

Ovviamente è sempre difficile congedarsi da Wimbledon prima della finale: quando arrivi alla finale c’è la cerimonia di premiazione, c’è una certa solennità anche in caso di sconfitta, mentre se perdi prima puoi solo prendere il borsone e andartene, il proscenio è tutto per il vincitore. 

Per questo motivo volevo uscire il più in fretta possibile, volevo che la scena fosse per Hubert“ – ha spiegato Re Roger.

In definitiva sono contento di aver anche solo potuto giocare, l’ultimo anno e mezzo è stato davvero complicato fra la doppia operazione al ginocchio e la riabilitazione che è andata a rilento.

Da un certo punto di vista avrei voluto essere più in forma a Wimbledon, ma alla fin fine ho comunque raggiunto i quarti e ho potuto giocare il torneo! 

Non è qualcosa che si possa dare per scontato: altri giocatori non hanno mai raggiunto i quarti a Wimbledon, mentre io li ho giocati talmente tante volte da poter mettere le cose in prospettive e da poter concludere che sia stato un torneo molto positivo” – ha aggiunto il 20 volte campione Slam.

Il ginocchio lo ha costretto a saltare anche le Olimpiadi di Tokyo: “La decisione di non andare a Tokyo è dipesa esclusivamente dalle condizioni del ginocchio, avrei fatto di tutto per esserci ma purtroppo non ero al 100%

Forse nella mia espressione delusa e frustrata a Wimbledon c’era anche questa consapevolezza. Ma la necessità di gestire le battute d’arresto è parte della carriera di un atleta: ora devo capire come ripartire”.


Nessun Commento per “ROGER FEDERER RIPERCORRE IL SUO 2021”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.