ROGER FEDERER, SI RICOMINCIA A GENNAIO

L'avventura del tennista svizzero non è ancora finito. Un nuovo nastro di partenza a cui presentarsi, a gennaio prenderà parte alla stagione 2017
giovedì, 6 Ottobre 2016

TENNIS – La paura, di per sè fondata, che gli infortuni potessero prendere il sopravvento deve lasciare spazio al ritorno per una nuova stagione. Roger Federer non ha ancora detto basta e sarà ai nastri di partenza della stagione 2017. A gennaio, infatti, il campione svizzero sarà nuovamente tra i protagonisti del circuito maschile, dopo il lungo stop che si è prolungato per gran parte dell’estate e fino alla fine di questa annata.

Il rientro, tra l’altro, coincide con un ritorno in una competizione che non frequentava da ormai sedici anni: Federer sarà protagonista in Hopman Cup. Era dal 2001 che Roger non prendeva parte al torneo a squadre in preparazione agli Australian Open: per l’edizione in questione, rappresenterà la nazionale elvetica in coppia con Belinda Bencic. Un modo soft per rientrare nel giro, ma anche con una chiara strategia che prevede di fatto un test prima di Melbourne, in modo da vedere se potrà tornare in campo per mettere in discussione le ambizioni della concorrenza.

Dall’1 al 7 gennaio, dunque, la Svizzera potrà contare su quello che, non ce ne voglia Wawrinka, rimane il tennista più apprezzato che possa offrire. Ci saranno altre sette squadre a contendersi il titolo: l’Australia padrona di casa e detentrice del trofeo, oltre a Stati Uniti, Repubblica Ceca, Germania, Francia, Gran Bretagna e Spagna. Le nazionali coinvolte potrebbero far pensare ad un testa a testa con Murray e Nadal, ma Federer non se la vedrà con nessuno dei due, poichè non rientranti nel tandem scelto: per i britannici ci sarà Dan Evans e per gli iberici Feliciano Lopez.

Per Roger sarà un’occasione importante non solo per testare la propria condizione in vista degli Australian Open, ma anche per riprendere confidenza con il circuito ed il campo, considerando un’assenza che si protrae ormai da mesi. L’ultima delusione di Wimbledon è stata accompagnata dal pesante forfait tra Olimpiadi di Rio de Janeiro e US Open a cavallo tra agosto e settembre, lasciando di fatto l’amaro in bocca per una stagione disputata soltanto a metà. A Perth, però, avrà l’opportunità di ricominciare, un gradino per volta.


Nessun Commento per “ROGER FEDERER, SI RICOMINCIA A GENNAIO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.