ROGERS CUP: SVELATI I TABELLONI

A Montreal, nel maschile, Wawrinka va nella parte di Djokovic, mentre Nadal potrebbe trovare Murray in semifinale. Sfortunati gli azzurri. A Toronto si ritira Maria Sharapova prima del sorteggio. Flavia Pennetta trova al secondo turno Serena Williams

TENNIS – La settimana di tennis canadese si accinge a cominciare e i due tabelloni del Master 1000 di Montreal e del Premier 5 di Toronto sono stati estratti nella tarda serata italiana. In assenza di Roger Federer, in Quebec sono Novak Djokovic ed Andy Murray i primi due favoriti del tabellone. Il serbo, che esordirà con il vincente di Bellucci – Cuevas, potrebbe trovare al terzo turno Dimitrov e ai quarti Berdych, il quale però deve guardarsi dal caldissimo Dominik Thiem negli eventuali ottavi. Il potenziale avversario del numero uno del mondo in semifinale è quello Stan Wawrinka che all’inizio di giugno gli ha negato il sogno di completare il carrer slam. Occhio però, perché lo svizzero, prima di arrivare al Redde Rationem con Djokovic deve affrontare un tabellone per nulla semplice, che fin dall’esordio lo metterà di fronte a problemi di difficile risoluzione. Già l’avversario di secondo turno, il vincente tra Verdasco e Kyrgios, potrebbe rappresentare un duro ostacolo, che potrebbe però essere solo un antipasto degli ottavi con John Isner e dell’eventuale quarto di finale con uno tra Richard Gasquet, Ivo Karlovic e Milos Raonic. Nella metà inferiore, la testa di serie numero 2 Andy Murray, sembra avere un tabellone più morbido, con l’esordio spagnolo con uno tra Lopez e Robredo, prima di un terzo turno che potrebbe metterlo davanti a uno tra Monfils e Fognini, che si sfidano all’esordio, senza sottovalutare però il mancino Muller. In quarti di finale, la classifica vorrebbe Cilic di fronte allo scozzese, ma in questo spicchio c’è anche il campione in carica e testa di serie numero 10 Jo Wilfried Tsonga, atteso però da un duro esordio contro il giovane croato Coric. L’altro nome per la semifinale dovrebbe uscire dal quarto tra Rafael Nadal e Kei Nishikori. Lo spagnolo esordirà con uno tra Stakhovsky e Peliwo, prima di un ottavo che potrebbe fargli ritrovare davanti il nostro Andreas Seppi, atteso però da un complicatissimo esordio con il nono favorito del tabellone Gilles Simon. Per il giapponese, dopo la prima con Dancevic o Andujar, i problemi potrebbero provenire dal belga David Goffin.

Ecco il tabellone completo

(1)Djokovic (SRB) BYE
Bellucci (BRA) – Cuevas (URU)
Sock (USA) – Mannarino (FRA)
Q – (14)Dimitrov (BUL)

(12)Anderson (RSA) – Rosol (CZE)
Q – Thiem (AUT)
Q – Q
(5)Berdych (CZE) BYE

(3)Wawrinka (SUI) BYE
Verdasco (ESP) – Kyrgios (AUS)
(WC)Pospisil (CAN) – Q
Becker (GER) – (15)Isner (USA)

(11)Gasquet (FRA) – Chardy (FRA)
Q – L.Mayer (ARG)
Janowicz (POL) – Karlovic (CRO)
(8)Raonic (CAN) BYE

(7)Nadal (ESP) BYE
Stakhovsky (UKR) – (WC)Peliwo (CAN)
Troicki (SRB) – Q
Seppi (ITA) – (9)Simon (FRA)

(13)Goffin (BEL) – Q
Querrey (USA) – Klizan (SVK)
(WC)Dancevic (CAN) – Andujar (ESP)
(4)Nishikori (JPN) BYE

(6)Cilic (CRO) BYE
Sousa (POR) – Tomic (AUS)
Bautista Agut (ESP) – Tipsarevic (SRB)
Coric (CRO) – (10)Tsonga (FRA)

(16)Monfils (FRA) – Fognini (ITA)
(WC)Bester (CAN) – Muller (LUX)
F.Lopez (ESP) – Robredo (ESP)
(2)Murray (GBR) BYE

Anche a Toronto è stato sorteggiato il tabellone del torneo che costituisce la prima tappa di avvicinamento di Serena Williams allo Us Open, major nel quale l’americana potrebbe completare il grande slam. Poco prima dell’estrazione è arrivata la notizia del forfait di Maria Sharapova per un problema alla gamba, che ha fatto diventare la rumena Simona Halep la seconda favorita del seeding. La corsa di Serena potrebbe iniziare, purtroppo per noi, contro Flavia Pennetta, se quest’ultima riesce a superare la wild card locale Dabowski. Successivamente la numero uno del mondo potrebbe trovare Andrea Petkovic, prima di un eventuale quarto con una tra Safarova (7), Pliskova (10) o Stosur, particolarmente calda nel periodo. Proprio la Pliskova, al secondo turno potrebbe affrontare un’italiana, quella che uscirà vincitrice dal derby di primo turno Vinci – Knapp. La classifica suggerisce che l’avversaria in semifinale di Serena possa essere la sua grande amica Caroline Wozniacki, ma la danese, prima del confronto con la 21 volte campionessa slam ha un autentico campo minato, che parte dal secondo turno con la vincente dell’interessantissima sfida tra Bencic e Bouchard, per passare poi dal confronto eventuale con la finalista in carica Venus Williams e da un quarto di finale presumibilmente con una tra Ivanovic e Makarova. Nella parte bassa del tabellone regna l’incertezza, per via della discontinuità delle favorite Halep e Kvitova. La rumena apre con Jankovic o Garcia, prima di vedersela con la tostissima Kerber. Ai quarti una tra la campionessa in carica Radwanska e Suarez Navarro, senza sottovalutare la Stephens. Per Kvitova i problemi iniziano al secondo turno, che proporrà un incrocio di lusso con la Azarenka, se la bielorussa supererà Svitolina. Successivamente agli ottavi potrebbe esserci Sara Errani, che però esordisce contro Kiki Mladenovic, che già l’ha battuta quest’anno in Fed Cup. Ai quarti il posto potenziale contro la bicampionessa di Wimbledon se lo giocano soprattutto Muguruza e Bacsinsky, testa di serie rispettivamente numero 8 e 12.

Ecco il tabellone completo

(1) S. Williams vs Bye
Pennetta vs Dabowski
Qualifier vs Qualifier
Abanda vs (16) Petkovic

(10) Ka. Pliskova vs Qualifier
Vinci vs Knapp
Stosur vs Gavrilova
Bye vs (7) Safarova

(4) Wozniacki vs Bye
Bouchard vs Bencic
Strycova vs Lepchenko
Lisicki vs (14) V. Williams

(11) Makarova vs Qualifier
Qualifier vs Van Uytvanck
Qualifier vs Begu
Bye vs (5) Ivanovic

(8) Muguruza vs Bye
Qualifier vs Qualifier
Vandeweghe vs Qualifier
Bye vs (12) Bacsinszky

(15) Errani vs Mladenovic
Brengle vs Zhao
Azarenka vs Svitolina
Bye vs (3) Kvitova

(6) Radwanska vs Bye
Diyas vs Pavlyuchenkova
Stephens vs Cibulkova
Cornet vs (9) Suarez Navarro

(13) Kerber vs Qualifier
Qualifier vs Qualifier
Jankovic vs Garcia
Bye vs (2) Halep


Nessun Commento per “ROGERS CUP: SVELATI I TABELLONI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ROGERS CUP: MANCA PROPRIO ROGER. IL CANADA RIABBRACCIA RAONIC Ci sono tutti i migliori e le migliori nei due appuntamenti di Montreal e Toronto della prossima settimana. Manca solo Federer, che potrebbe aver salutato definitivamente il Quebéc. Grande […]
  • INDIAN WELLS DONNE, IL TABELLONE Sorteggiato il tabellone principale del primo torneo Premier Mandatory della stagione. Torna Serena Williams, che nella parte viene abbinata a Simona Halep. Strada in salita per la […]
  • HALEP PER LA STORIA, JANKOVIC PER IL BIS Finale femminile a Indian Wells in programma alle 19.00 ora italiana. La rumena può diventare la prima giocatrice del suo paese a vincere un torneo Premier Mandatory, mentre la serba, che […]
  • INDIAN WELLS: SI SALVA SOLO LA VINCI È di una vittoria e due sconfitte il bilancio azzurro al primo turno del Bnp Paribas Open di Indian Wells. Buona rimonta di Roberta Vinci contro la Gajdosova, mentre escono di scena […]
  • US OPEN: MASHA SULLA STRADA DI SERENA PER LA STORIA La russa estratta nella metà della Williams, che potrebbe ritrovare la Bencic ai quarti. Simona Halep, nella parte bassa, può trovare in semifinale Caroline Wozniacki, finalista del 2014, […]
  • WIMBLEDON, ECCO LE TESTE DI SERIE Poche le modifiche alle teste di serie rispetto ai ranking. Cinque italiani sono stati inseriti tra le teste di serie dei due tabelloni di Wimbledon, ma la vera notizia è il decimo posto […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.