ROLAND GARROS, AVANTI PETRA KVITOVA

Doppio successo per la Repubblica Ceca nella domenica inaugurale dello Slam parigino: la Safarova imita Petra, la pioggia domina il programma
domenica, 22 Maggio 2016

TENNIS – L’inizio del secondo Slam della stagione sorride alle prime stelle del torneo. Si alza il sipario su un attesissimo Roland Garros, dove però è la pioggia a farla da padrone nella giornata inaugurale del tabellone femminile. Solo cinque partite disputate, con il programma serale che non va in scena per via delle precipitazioni che hanno condizionato anche gli incontri terminati nel primo pomeriggio.

Subito positivo, intanto, l’esordio di Petra Kvitova. La tennista ceca, a caccia di un riscatto sia sul campo che nel ranking femminile, parte con il piede giusto nella prova parigina e batte la macedone Kovinic. Qualche sbavatura di troppo condiziona il match, concluso al terzo set dopo un passaggio a vuoto nel secondo parziale: inizio brillante con la vittoria del primo set con il punteggio di 6-2, poi il ritorno della sua avversaria, che vince il secondo 6-4, infine un 7-5 che serve più al morale che all’effettivo bagaglio di prestazioni da ricordare sulla terra battuta francese.

Molto meglio, invece, la performance di Lucie Safarova, che per forza di cose è chiamata a chiudere la tabella di marcia della domenica. Vitalia Diatchenko è un avversario ancora troppo semplice per la ceca, che passeggia con un netto 6-0 6-2. I soli due giochi lasciati alla russa testimoniano un approccio deciso ed efficiente al Roland Garros, con l’obiettivo di risalire la china al più presto.

La Russia, comunque, si riscatta grazie al successo di Anastasia Pavlyuchenkova. Stesso punteggio della Safarova, ma a set invertiti, per superare la non irresistibile spagnola Sorribes-Tormo. La spedizione iberica, inoltre, perde il secondo tassello di giornata nel match inaugurale, che vede Su-Wei Hsieh superare la Arruabarrena. La resistenza della tennista Roja, a differenza della connazionale, è più strenua, ma ugualmente insufficiente per portare il match almeno al terzo set: finisce 7-6 6-3 per la tennista di Taipei, che nel tie-break del primo set si impone con il punteggio di 8-6. Eliminazione anche per gli Stati Uniti, che perdono Alison Riske: l’americana esce sconfitta dal match contro la svizzera Golubic, in una sfida dai numerosi capovolgimenti di fronte: la giocatrice elvetica la spunta con un doppio 6-2, intervallato da un set perso 6-1.

Domani si torna in campo per il completamento del programma odierno. La racchetta rosa vedrà in campo altre protagoniste attese del main draw, a partire da Radwanska, Muguruza e Halep. Si ripartirà, però, dai tre match interrotti per pioggia, tutti al terzo set: tra le tenniste bloccate dalla pioggia c’è anche Svetlana Kuznetsova.


Nessun Commento per “ROLAND GARROS, AVANTI PETRA KVITOVA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.