ROLAND GARROS: BARTY IN FINALE, BEFFATA ANISIMOVA

Prima finale Slam in carriera per Ashleigh Barty, che approda in finale al Roland Garros dopo un autentico psicodramma

Tennis. Ashleigh Barty sta davvero riscrivendo la storia qui al Roland Garros, dove ha centrato la prima finale della sua carriera in un torneo dello Slam. L’australiana, che quest’anno si era aggiudicata il WTA Premier di Miami, si trova nel momento più felice della sua carriera.

Barty si è aggiudicata un autentico psicodramma contro la teenager americana Amanda Anisimova, prevalendo 6-7 (7-4) 6-3 6-3 in una battaglia durissima sul Court Suzanne Lenglen.

Dopo essere andata in vantaggio per 5-0 in appena 20 minuti, Barty ha perso il set di apertura dopo aver sperperato due set point. Anisimova, che ha battuto la campionessa in carica Simona Halep nei quarti di finale, ha poi brekkato all’inizio del secondo set salendo 3-0, mentre Barty sembrava sull’orlo di una sconfitta straziante.

Questa rimonta le potrebbe consentire di diventare la prima australiana da Margaret Court nel 1973 a sollevare il Roland Garros se dovesse battere sabato la ceca Marketa Vondrousova.

“E ‘successo tutto molto velocemente. Amanda mi ha creato parecchi problemi. Fortunatamente sono riuscita ad aggiustare quello che non stava funzionando.

Sono stata davvero felice del modo in cui sono stata in grado di rispondere dopo essermi ritrovata sotto di un set e un break. Sono felicissima di averla portata a casa” – ha detto una raggiante Barty in conferenza stampa.


Nessun Commento per “ROLAND GARROS: BARTY IN FINALE, BEFFATA ANISIMOVA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.