ROLAND GARROS: BERRETTINI COMBATTE MA CEDE A DJOKOVIC

L'azzurro è stato battuto dal numero uno del mondo in quattro set
mercoledì, 9 Giugno 2021

TENNIS – Ha cercato di fare il massimo combattendo con grande determinazione, ma purtroppo Matteo Berrettini non è riuscito a superare l’ostacolo Novak Djokovic nell’ultimo quarto di finale del Roland Garros 2021. L’azzurro, pur dimostrando grande cuore, è stato battuto dal numero uno del mondo in quattro set (6-3 6-2 6-7 7-5 il punteggio finale in favore del serbo), al termine di una sfida in cui ha pagato a caro prezzo probabilmente un pizzico di tensione di troppo nella prima fase.

Al di là della palla break avuta da Berrettini nel game di apertura infatti, nei primi due parziali il serbo è stato semplicemente ingiocabile, sia al servizio che in risposta. La solidità e la capacità di disegnare il campo a suo piacimento sfoderate da Djokovic sono state a dir poco disarmanti, soprattutto per un giocatore come l’azzurro che sperava di poter trovare il suo ritmo quanto meno durante i suoi turni di battuta. Nella terza frazione invece Berrettini ha cercato di tirare fuori tutto quello che aveva dentro e ci è riuscito molto bene, trovando il modo di mettere in difficoltà Djokovic fino a portare a casa il tie-break 7 punti a 5. Poi, dopo i primi cinque game del quarto set, il match è stato interrotto per circa venti minuti in modo da permettere agli spettatori di defluire a causa del coprifuoco in vigore a partire dalle ore 23:00. Alla ripresa del gioco Berrettini ha salvato subito una palla break, continuando a giocare con grande personalità, ma nel dodicesimo gioco, dopo aver salvato due match-point, alla terza occasione concessa a Djokovic non ha potuto fare altro che concedere l’onore delle armi.

(Novak Djokovic – foto Patrick Roben)

NADAL

Nel match giocato nel corso del pomeriggio invece Rafa Nadal ha dovuto cedere un set interrompendo a 35 la striscia di parziali vinti consecutivamente sulla terra rossa parigina. Ma quello che conta è che, battendo Diego Schwartzman 6-3 4-6 6-4 6-0, alla fine si è assicurato ugualmente la quattordicesima semifinale della carriera al Roland Garros. Ora quindi contro Djokovic sarà una semifinale da sogno, e gli appassionati di tutto il mondo non vedono già l’ora di potersi gustare un nuovo capitolo di questa storica rivalità.

(Nella foto in alto Matteo Berrettini – Patrick Boren)


Nessun Commento per “ROLAND GARROS: BERRETTINI COMBATTE MA CEDE A DJOKOVIC”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.