ROLAND GARROS, DAY 1: CHE IL SIPARIO SI ALZI

Federer, Halep, Ivanovic, Tsonga e Nishikori sono alcuni dei big protagonisti della prima giornata al Roland Garros. L’Italia inizia dalle donne, con gli esordi di Flavia Pennetta e Camila Giorgi
sabato, 23 Maggio 2015

TENNIS – Parigi. L’atteso secondo slam della stagione, quello che potrebbe sancire il ventesimo major per Serena Williams, il decimo trionfo parigino di Rafael Nadal o il carrer slam di Novak Djokovic può avere inizio. La ville lumiere accende le sue proverbiali luci sulla 114esima edizione del Roland Garros, noto anche come Open di Francia. Come da recente tradizione, anche quest’anno si inizia di domenica, con la prima delle tre giornate dedicate ai primi turni.

Philippe Chartier (ore 11.00). Il programma sul campo principale dell’impianto di Bois de Boulogne si apre con la numero tre del mondo e finalista uscente, Simona Halep, che apre il suo torneo contro la numero 91 Evgenia Rodina. Tra le due nessun precedente ed insidie per la rumena legate più alle dinamiche tipiche dell’approccio con un torneo, che non al reale valore dell’avversaria. Successivamente sarà la volta di Roger Federer, secondo favorito nel tabellone maschile, che si ritroverà di fronte quello stesso Alejandro Falla, che nel 2010 arrivò ad un basso dallo sconfiggerlo a Wimbledon, quando si ritrovò avanti di due set, prima di subire la rimonta dello svizzero, che poi si impose 6-0 al quinto. I nove precedenti sono andati tutti allo svizzero, però il colombiano, in tabellone come lucky loser, qualche problemino potrebbe anche crearlo, se fosse in giornata. Terzo incontro con la beniamina di casa Caroline Garcia, testa di serie numero 31, che affronta un’altra giovanissima come Donna Vekic. Chiude il programma Jo Wilfried Tsonga, che torna nella sua Parigi, in una stagione per lui oltremodo difficile fino a questo momento, a causa dei molti problemi fisici. Il suo primo avversario è il numero 200 del mondo Christian Lindell, un semisconosciuto svedese, che grazie alle qualificazioni giocherà per la prima volta un incontro di tabellone principale in uno Slam.

Suzanne Lenglen (ore 11.00). Secondo in ordine di importanza e prestigio, è il campo dedicato alla “divina” Suzanne Lenglen. Aprono il progamma la statunitense Louisa Chirico, primo ostacolo della testa di serie numero 9 Ekaterina Makarova. Successivamente, uno dopo l’altro, scendono in campo due dei possibili outsider, che partono appena dietro i fab four, nella virtuale griglia di partenza della corsa verso la coppa dei moschettieri. Parliamo di Stan Wawrinka, testa di serie numero 8 e Kei Nishikori. I due se la vedranno, rispettivamente, con il turco Marsel Ilhan e con il francese, ex top 20, Paul Henri Mathieu. Due sfide alla portata, ma non propriamente comode per i due top 10. Chiude la giornata Ana Ivanovic, testa di serie numero 7, con un incontro per nulla facile contro la pericolosissima Yaroslava Shvedova, kazaka capace di giocare ad altissimo livello nelle giornate migliori. In tre precedenti Ana si è imposta due volte, ma se la serba sarà quella “ammirata” nelle ultime settimane, questo non sarà sicuramente un esordio facile.

L’Italia inizia dalle donne. Il torneo per il tennis italiano, inizia con due incontri di tabellone femminile. Sul campo 2, nel secondo match in programma, Camila Giorgi se la vedrà con la tedesca Tatjana Maria, nota precedentemente con il cognome da nubile, Malek. Un esordio difficile, non tanto per il valore della numero 75 del mondo, quanto piuttosto per il cammino di avvicinamento di Camila a questo torneo, caratterizzato da cinque sconfitte consecutive, quattro delle quali sulla terra rossa. Sul campo 7, terzo match in programma, ci sarà invece Flavia Pennetta, testa di serie numero 28 del tabellone, la cui marcia prenderà il via dalla polacca Magda Lynette, numero 100 della classifica Wta. Come per la Giorgi, le insidie, anche per la brindisina, provengono soprattutto dai dubbi riguardanti la sua condizione, dopo le pessime performance di Madrid e Roma.

Gli altri. Sul campo uno, interessanti gli esordi di due semifinalisti dell’edizione dell’anno scorso. Come secondo match, c’è Garbine Muguruza opposta alla talentuosa Petra Martic, una capace di arrivare fino agli ottavi in questo torneo, che però dopo quel risultato, ottenuto nel 2012, si è decisamente persa. Subito dopo, toccherà ad Ernests Gulbis, disastroso in questo 2015, con due sole vittorie all’attivo, e chiamato a rispettare, da testa di serie numero 24, la cambiale più pesante della sua stagione. Il suo cammino prenderà il via dall’olandese Igor Sijsling, giocatore solitamente più avvezzo al veloce, che però è stato in grado di qualificarsi. Il lettone dovrà fare molta attenzione. Sugli altri campi occhio a Safarova- Pavlyuchenkova, ma anche al match tra Rosol ed il giovane Ymer e a quello tra Karlovic e Baghdatis, due non propriamente terraioli, ma sempre in grado di regalare emozioni.

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA COMPLETO DEL DAY UNO

Nella foto, Roger Federer in azione nella finale degli Internazionali Bnl d’Italia (www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ROLAND GARROS, DAY 1: CHE IL SIPARIO SI ALZI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ROLAND GARROS DAY 6, PENNETTA ALL’ESAME SUAREZ Iniziano i terzi turni al Roland Garros 2015. Solo un’italiana impegnata: Flavia Pennetta, chiamata all’impresa contro la top ten Suarez Navarro. Tornano in campo Federer, che si riprende […]
  • ROLAND GARROS DAY 4, VIA AL SECONDO TURNO Tornano in campo i protagonisti della parte bassa dei due tabelloni. Sul centrale Sharapova e tanta Francia, allora Federer va sul Lenglen. Per l'Italia, scoppiettante Muguruza - Giorgi, […]
  • RG DAY 10, IL GIORNO DI TSONGA E DEL DERBY SVIZZERO Iniziano i quarti di finale al Roland Garros. La Francia si stringe attorno al proprio beniamino, che cerca l’impresa contro Nishikori. Sul Lenglen ennesimo scontro fratricida Federer – […]
  • RG DAY 9, PIOGGIA PERMETTENDO, SHOW CON I FAB FOUR Si completano, se il tempo sarà clemente, gli ottavi di finale al Roland Garros. Giornata ricchissima con i quattro fab four tutti in campo. Per l’Italia, Pennetta ed Errani sognano i […]
  • RG, DAY 13: IL GIORNO DELLE SEMI MASCHILI Penultimo atto del tabellone maschile al Roland Garros 2015. Tsonga vuole riportare la Francia in finale, ma sulla sua strada c’è un grande Wawrinka. Murray prova a fermare l’inarrestabile […]
  • RG14 DAY 10: DJOKOVIC VS RAONIC E SHARAPOVA VS MUGURUZA Cominciano i quarti di finale al Roland Garros 2014. Ogni punto diventa decisivo e chi arriva in semifinale può cominciare a sperare di arrivare fino in fondo. In campo anche Eugenie […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.