ROLAND GARROS, FUORI LA WOZNIACKI

TENNIS – Il lunedì del Roland Garros ha anche il tabellone femminile nella sua lunga tabella di marcia. Tra giocatrici che avanzano nel main draw della WTA e outsider che provano a farsi largo, c’è da registrare anche la prima eliminazione importante nelle fasi iniziali dello Slam. Lascia il torneo, infatti, Caroline Wozniacki. La danese […]
lunedì, 27 Maggio 2019

TENNIS – Il lunedì del Roland Garros ha anche il tabellone femminile nella sua lunga tabella di marcia. Tra giocatrici che avanzano nel main draw della WTA e outsider che provano a farsi largo, c’è da registrare anche la prima eliminazione importante nelle fasi iniziali dello Slam. Lascia il torneo, infatti, Caroline Wozniacki.

La danese esce nel match d’esordio sulla terra rossa di Parigi, lasciando l’onore del giant killing alla russa Kudermetova. L’ex numero uno del mondo schianta la rivale nel primo set con un pesante 6-0, poi incassa un doppio 6-3 che vuol dire eliminazione dal Roland Garros. Dopo il forfait di Petra Kvitova, è un altro duro colpo per il major francese.

Negli altri match del programma odierno, si parte con le vittorie in due set di Davis e Kanepi: l’estone elimina Julia Goerges, poi la Kuzmova estromette Alize Cornet in un altro match dal pronostico sovvertito. Ne approfitta Kiki Bertens, che batte la Parmentier ed è la prima tennista di peso nel ranking femminile a dare uno scossone al lunedì.

Si procede con il successo della Larry, che batte la Lapko in due parziali, poi è il turno di Johanna Konta: la britannica fa la voce grossa e non teme la Lottner, eliminata con il punteggio di 6-4 6-4. Bene anche la Brady, così come la Cirstea: entrambe passano il turno al terzo set.

Avanti anche Ashleigh Barty, che prenota un posto al secondo turno insieme a Mandy Minella. Hercog e Mertens la spuntano in tre set, poi una serie di vittorie in due nel pomeriggio: accedono alla fase successiva Zhang, Sevastova, Vekic e Rogers. Ne bastano due anche a Peterson e Diyas, mentre deve giocarsela fino a quello decisivo Carla Suarez-Navarro: Yastremska rimontata e battuta dopo lo spauracchio del tie-break nel secondo set.

Bene la Collins, colpo Alexandrova contro una Buzarnescu colta di sorpresa. Passa il turno anche Andrea Petkovic, mentre la Zvonareva è lontana dagli splendori di un tempo: passa la Bolsova Zadoinov in due set. Prova di forza di Sam Stosur contro la Strycova, poi le fatiche di Serena Williams: l’americana rimonta e batte al terzo Vitalia Diatchenko.

Chiudono due vittorie al terzo set: la Hsieh elimina la Golubic, mentre Giulia Gatto Monticone lotta e porta al parziale decisivo la Kenin. Alla fine, però, vince l’americana.


Nessun Commento per “ROLAND GARROS, FUORI LA WOZNIACKI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.