ROLAND GARROS, NADAL: “SENSAZIONE INCREDIBILE”

Lo spagnolo vince il Roland Garros, è il decimo titolo sulla terra rossa parigina. Wawrinka: "È stato troppo forte"
domenica, 11 Giugno 2017

TENNIS – Dieci volte Rafa Nadal. La finale a senso unico del Roland Garros 2017 conferma un dato che ormai era già ben radicato nella mente degli appassionati, ma che sembrava svanito con il passare del tempo: il miglior giocatore di tutti i tempi sulla terra rossa viene da Manacor. Battuto in tre rapidi set un impotente Stan Wawrinka, che riesce ad accumulare soltanto sei games nell’arco del match. Le emozioni del dopopartita riassumono perfettamente l’atto conclusivo dello Slam parigino.

È una sensazione incredibile – dice Nadalnon si può descrivere a parole quello che sto provando in questo momento. Vincere la Décima al Roland Garros è un concentrato di adrenalina, commozione e tanto altro, sto vivendo un misto di emozioni che avrei potuto provare soltanto qui. Parigi è casa mia, è il torneo più importante della mia carriera. Non c’è modo di descrivere diversamente le due settimane che ho attraversato per arrivare qui a sollevare il trofeo. Ringrazio tutto il pubblico che mi ha sostenuto e al quale sono profondamente affezionato, sono stati ancora una volta dei giorni fantastici“.

Meno soddisfazione, ma grande sportività e tanta commozione anche per Wawrinka, che qui aveva già vinto nel 2015 e non ha nemmeno potuto sfiorare l’ipotesi di un bis in una finale così sbilanciata dalla parte di Rafa: “Sono state due settimane fuori dal comune, oggi ancor più dei giorni scorsi, a prescindere dal risultato finale. Ringrazio il pubblico e tutta l’organizzazione del Roland Garros, hanno svolto un lavoro impeccabile e hanno messo tutti i giocatori nelle migliori condizioni possibili“. Ovvio, poi, il plauso a Nadal: “Quello che ha fatto oggi è qualcosa di incredibile. Nulla da dire, è stato nettamente più bravo di me e ha meritato di portare a casa il suo decimo titolo. Gli faccio le mie congratulazioni, è stato un onore giocare contro di lui“.

Con Nadal che entra definitivamente nella leggenda e Wawrinka che, adesso, potrà concentrarsi sul Career Grand Slam a Wimbledon, si chiude la stagione su terra rossa e si passa all’erba, che culminerà proprio nel suggestivo scenario dell’All England Club. Il Roland Garros fa la storia del circuito maschile con i dieci trionfi di Rafa, dopo la clamorosa vittoria di Jelena Ostapenko nel femminile.


Nessun Commento per “ROLAND GARROS, NADAL: "SENSAZIONE INCREDIBILE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.