ROLAND GARROS: NOLE FA CADERE IL REGNO DI RAFA

Il serbo ha battuto lo spagnolo in rimonta e ora si giocherà il titolo con Tsitsipas
venerdì, 11 Giugno 2021

TENNIS – Alla fine ce l’ha fatta. Novak Djokovic difficilmente dimenticherà questo venerdì 11 giugno 2021, perché è passato alla storia come il giorno in cui è diventato il primo uomo sulla Terra a battere Rafa Nadal sul campo centrale di Parigi dopo essere andato sotto di un set. E lo ha fatto da campione quale è, grazie ad una prestazione veramente incredibile che lo ha visto volare con pieno merito verso la finale dell’edizione 2021 del Roland Garros.

Il serbo si è imposto 3-6 6-3 7-6 6-2, giocando un tennis stratosferico con il quale ha dato scacco matto a Nadal sulla terra di casa sua, compiendo un qualcosa di veramente straordinario se si pensa anche a come era andata qualche settimana fa la finale degli Internazionali d’Italia. In quell’occasione ad avere la meglio era stato il maiorchino, stavolta invece le cose sono andate diversamente. E questo capitolo numero 58 della loro storica rivalità segna quindi una svolta epocale in favore di Djokovic, che con questo successo ha delineato quello che in pochi si sarebbero aspettati alla vigilia del torneo, ovvero una finale del Roland Garros senza Rafa Nadal. Una cosa del genere dal 2005 ad oggi era successa soltanto tre volte (2009, 2015 e 2016), tenendo presente che in due occasioni Rafa era alle prese con gli infortuni. Ora quindi contro Stefanos Tsitsipas il serbo ha la grande chance di accorciare le distanze nella speciale classifica degli Slam (al momento è a quota 18 contro i 20 di Federer e dello stesso Nadal) e domenica sarà sicuramente un grande spettacolo quello che andrà in scena sulla terra rossa del “Philippe Chatrier”.

(Nella foto Novak Djokovic – Patrick Boren)


Nessun Commento per “ROLAND GARROS: NOLE FA CADERE IL REGNO DI RAFA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.