ROLAND GARROS, QUALIFICAZIONI: BENE GLI AZZURRI

Bolelli, Arnaboldi e Starace accedono al tabellone principale, tre vittorie agevoli per gli italiani impegnati nei preliminari. Lorenzi accede al terzo turno grazie al successo su Cox, tra lui e il main draw c'è Bourgue. Fuori la Brianti

TENNIS – Tre ci sono già, un altro attende l’ultimo ostacolo prima di raggiungerli. Bilancio positivo per i colori azzurri, quello del giovedì parigino. Le qualificazioni al Roland Garros regalano i primi pass per il main draw ai tennisti italiani: missione compiuta per Simone Bolelli, Andrea Arnaboldi e Potito Starace, mentre Paolo Lorenzi chiuderà il programma con uno degli ultimi due match ancora da disputare.

Il successo ottenuto dal milanese inaugura il buon risultato di giornata. Arnaboldi supera l’irlandese McGee con il punteggio di 6-3 6-4 e conquista il primo biglietto per il tabellone principale. Ottimo percorso per il 27enne, che ha perso soltanto un set contro Zeballos prima di approdare tra i grandi. Lo segue, nei modi e nel computo dei set giocati, un brillante Bolelli: il bolognese ottiene la promozione nel main draw grazie alla vittoria sul tedesco Groth, liquidato agevolmente 6-4 6-2. Dopo due affermazioni per forfait degli avversari, l’azzurro chiude un incontro decretando in pieno la propria superiorità tecnica.

L’ultimo ad accedere al tabellone principale è Starace, impegnato nel match più ostico. L’irpino riesce a sconfiggere il canadese Dancevic in due set comunque tirati: incontro concluso 6-4 7-5 e qualificazione in tasca senza perdere nemmeno un set. Poto e i suoi due connazionali potrebbero essere raggiunti, nella giornata di domani, da Paolo Lorenzi: il romano supera Cox 6-3 7-6[4] e si appresta a giocarsi la qualificazione contro la sorpresa francese Bourgue. Domani alle 10 via al match.

In campo femminile, invece, Alberta Brianti esce di scena dopo il ko al fotofinish contro la turca Buyukakcay. L’azzurra subisce una sconfitta al terzo set per mano della giocatrice di Adana, che si impone 6-3 5-7 10-8. Dopo la vittoria sulla Rodina, l’emiliana si ferma al secondo turno eliminatorio e abbandona il sogno di approdare tra le big impegnate a Parigi.

Bilancio complessivamente soddisfacente, quello degli italiani impegnati nelle qualificazioni. Ai tre pass azzurri si aggiungono quelli di altri undici giocatori: entrano nel main draw anche Polansky, Lokoli, Ward, Pavic, Haider-Maurer, Mecir, Schwartzman, Dzumhur, Bagnis, Elias e Beck, in attesa di conoscere altri due tennisti dagli altri match in programma: oltre a Lorenzi-Bourgue c’è anche Berankis-Duckworth.


Nessun Commento per “ROLAND GARROS, QUALIFICAZIONI: BENE GLI AZZURRI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.