RG14: UNA HALEP SONTUOSA BATTE LA PETKOVIC

Si concludono le semifinali femminili: dopo la Sharapova anche la Halep approda in finale guadagnandosi il rematch della finale dello scorso torneo di Madrid oltre al 3° posto matematico nel ranking mondiale.
giovedì, 5 Giugno 2014

Tennis. Nel primo incontro di giornata, che ha visto contrapposte Maria Sharapova ed Eugenie Bouchard, si è già sentita aria di finale Slam, con le due protagoniste che hanno combattuto sostanzialmente pari finché la russa, sotto di un set, ha messo in atto l’ennesima rimonta che l’ha portata a trionfare dopo poco meno di due ore e mezzo di gioco, dando al tabellone femminile la prima finalista.

Non si deve attendere molto per vedere in campo le altre due semifinaliste del torneo, la rumena Simona Halep e la tedesca Andrea Petkovic. Con il terreno di gioco diviso tra sole ed ombra, le due si danno battaglia per cercare di raggiungere Sharapova in finale. Primo set senza storia, con la testa di serie N.4 che scappa sul due a zero e successivamente strappa nuovamente la battuta alla sua avversaria che non può fare altro che cedere il primo parziale per 6 giochi a 2.

Nella seconda partita gli unici due squilli arrivano consecutivamente, nel quarto e nel quinto game quando, prima la tedesca si porta sul 3-1 recuperando dal 40-30 Halep, e dopo la stessa Halep riesce con grande determinazione a recuperare il break partendo da uno scomodo 40-15 Petkovic. Con il punteggio di nuovo in parità le due tenniste hanno saputo benissimo mantenere i rispettivi turni di battuta fino ad arrivare al tie-break risolutivo. La Halep parte avanti e riesce a più riprese nell’intento di rubare la battuta alla sua avversaria che, con le unghie e con i denti, si mantiene però attaccata al match. Serve un altro mini-break, sul 5-4, alla rumena per chiudere e raggiungere la siberiana, già finalista nelle ultime due edizioni dei French Open.


Nessun Commento per “RG14: UNA HALEP SONTUOSA BATTE LA PETKOVIC”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.