ROMA: AVANTI BERRETTINI E SONEGO, FUORI MUSETTI

In campo femminile escono di scena anche Trevisan e Cocciaretto
martedì, 11 Maggio 2021

TENNIS – Ha dovuto recuperare un set contro un avversario tosto come Nikoloz Basilashvili (vincitore di due titoli in questa stagione a Doha e Monaco di Baviera), ma alla fine Matteo Berrettini è riuscito a portare a casa la vittoria nel suo match d’esordio agli Internazionali d’Italia 2021. Sulla terra rossa del campo centrale il tennista romano si è imposto 4-6 6-2 6-4, confermando il suo grande carattere e la voglia di fare bene che porta sempre con sé quando sente l’aria di casa.

Dopo un primo parziale nel quale il servizio non ha funzionato a dovere (basti pensare che l’attuale numero 9 del mondo ha ceduto per due volte la battuta), nel secondo Berrettini ha cambiato decisamente registro, concedendo solo le briciole al georgiano. Poi sul 3-3 della terza frazione l’azzurro è stato bravo a salvare tre pericolosissime palle break, mentre nel decimo game ha piazzato il guizzo decisivo sul servizio del suo avversario mettendo in tasca la vittoria sul definitivo 6-4.

SONEGO

Ha dovuto “faticare” tre set poi anche Lorenzo Sonego, che sulla Grand Stand Arena ha superato Gael Monfils 6-4 5-7 6-4 al termine di una sfida molto tirata. Nell’intero arco dell’incontro si sono materializzati ben undici break, ma alla lunga il tennista piemontese ha avuto il merito di non mollare mai, regalandosi un secondo turno tutto italiano contro Gianluca Mager con la certezza che ci sarà sicuramente un tennista azzurro agli ottavi di finale.

MUSETTI

E’ andata male invece, purtroppo, a Lorenzo Musetti, battuto con un doppio 6-4 dal gigante statunitense Reilly Opelka. Il giovane talento azzurro non è mai riuscito a fare breccia nel potente servizio del suo avversario, e ha finito col pagare a carissimo prezzo i due passaggi a vuoto avuti in tutto l’incontro (nel quinto game del primo set e nel nono gioco del secondo), durante i quali ha ceduto il servizio a “zero” senza riuscire a risalire la china.

FEMMINILE

Spostandoci infine al tabellone femminile, sono state eliminate sia Martina Trevisan che Elisabetta Cocciaretto. La toscana può avere molti rimpianti, visto che dopo aver dominato il primo parziale ha anche servito per il match sul 5-4 del terzo set prima di cedere nel successivo tie-break a Yaroslava Shvedova 0-6 7-6 7-6. Anche la marchigiana però ha di che recriminare contro la transalpina Caroline Garcia, considerando che nel combattuto tie-break del primo parziale (perso 10 punti a 8) ha avuto ben tre set-point, mentre nella seconda frazione ha ceduto più nettamente consentendo alla sua avversario di uscire vittoriosa dal match 7-6 6-2.

(Nella foto Matteo Berrettini – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ROMA: AVANTI BERRETTINI E SONEGO, FUORI MUSETTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.