ROMA, METRO SENZA MISURA: MANCA OMAGGIO A PANATTA

Adriano Panatta, la guerra con la Fit non accenna a finire: il nuovo capitolo, presso la Metro di Roma
venerdì, 4 Maggio 2018

Tennis. Dura ormai da tempo immemore la battaglia a distanza fra Adriano Panatta e la federazione tennis italiana. Dai tribunali, ai giornali, fino a qualche dispettuccio che adesso ha trovato sfogo lungo la fermata della metro di Roma, precisamente zona Colosseo.

Bella l’iniziativa della Fit di rendere omaggio ad alcuni dei più grandi campioni nella storia del tennis azzurro che hanno ottenuto successi importanti sulla terra rossa: ci sono praticamente tutti, come Nicola Pietrangeli, meno che Adriano Panatta.

Un’assenza che sorprende, ma fino ad un certo punto, visti i rapporti e precedenti pessimi fra le parti che erano anche sfociati in cause legali. L’ex capitano di Coppa Davis, oggi anche opinionista per Eurosport, non ha ancora espresso pareri a riguardo, semmai lo farà.

Personaggio da sempre fuori dalle righe, che sfugge alla diplomazia e che proprio per questo ha mantenuto rapporti difficili con le istituzioni. Non giungono invece spiegazioni ufficiali, al momento, da parte della Fit e di chi ha promosso l’iniziativa.


Nessun Commento per “ROMA, METRO SENZA MISURA: MANCA OMAGGIO A PANATTA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.