ROMA: VENUS PASSA, PLISKOVA OUT

Williams ok al Foro Italico: Venus passa contro la Vandeweghe. La ceca fuori a sorpresa contro la Kasatkina, avanti Makarova e Keys

TENNIS – Dopo Madrid, la capitale globale del tennis femminile diventa Roma. Al Foro Italico si apre il tabellone della racchetta rosa, con la prima tabella di marcia che va in archivio in serata. Non mancano le prime sorprese dal programma del lunedì, ma anche avvisaglie e segnali per una settimana che si preannuncia ricca di spettacolo sulla terra rossa capitolina. Oltre alle rappresentanti di casa nostra, c’è grande spazio per le big di caratura internazionale.

Si parte immediatamente dalla vittoria di Venus Williams, che torna a Roma con un esordio convincente nell’edizione 2016. Non semplice l’inizio con la connazionale Coco Vandeweghe, spesso mina vagante dei turni iniziali. La sorella maggiore non si fa sorprendere nel derby americano e vince 6-4 6-3. Tra le giocatrici sotto i riflettori c’è anche Ekaterina Makarova, che parte con il piede giusto e supera con un doppio 6-2 la macedone Kovinic. Venus passa, ma non è l’unica statunitense: al prossimo turno ci sarà anche Madison Keys, che supera Andrea Petkovic in uno dei match a maggior tasso tecnico della giornata: 6-4 6-1 il finale.

Il primo scivolone del Foro Italico, invece, arriva dalla Repubblica Ceca: Karolina Pliskova inciampa al primo turno contro Daria Kasatkina, che si prende la scena di giornata con il colpaccio nell’incontro della prima fase. La russa accede al secondo turno con un doppio 6-4 e manda a casa la ceca. Flop anche per Alize Cornet, eliminata a sorpresa da Misaki Doi: la giapponese vince 7-2 il tie-break del primo set, poi rifila un netto 6-1 alla francese e chiude la pratica prima del previsto, oltre che con un esito inatteso alla vigilia. Chiude il trittico delle delusioni Elina Svitolina, eliminata da Monica Puig: la portoricana vince due set con il punteggio di 6-1, intervallati dal 6-4 per l’ucraina, che però non riesce a rimettersi totalmente in partita e lascia il pass per la fase successiva nelle mani della tennista caraibica.

Negli altri incontri del lunedì, si segnalano altre tre affermazioni in due set: la Friedsam supera 6-4 7-5 la Schmiedlova, la brasiliana Pereira batte Annika Beck ed Irina Begu lascia solo tre giochi alla Gasparyan. Tralasciando la debacle azzurra, con il resoconto di giornata che fa registrare tre sconfitte su tre, la sfida tra Pavlyuchenkova ed Ivanovic chiude il programma odierno.

Domani si torna in campo per la seconda giornata sul rosso di Roma, con Serena Williams osservata speciale insieme a Jelena Jankovic e tante altre protagoniste di spicco da seguire per tutta la settimana. Gli Internazionali d’Italia entrano definitivamente nel vivo.


Nessun Commento per “ROMA: VENUS PASSA, PLISKOVA OUT”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.