ROMA, VINCI OUT E ADDIO AL TENNIS

Gli Internazionali d'Italia al via a Roma, la carriera della tarantina al capolinea. Momento emozionante dopo il KO contro la Krunic

TENNIS – Roberta Vinci dice basta. Lo fa davanti ad un pubblico che la sostiene, la acclama e la esalta fino all’ultimo scambio, lo fa davanti al pubblico degli Internazionali d’Italia, che prendono il via al Foro Italico di Roma e accompagneranno gli appassionati italiani di tennis fino al weekend. Per la tarantina arriva una sconfitta, ma anche la celebrazione a fine carriera da parte delle autorità sportive, federali e politiche, oltre che da parte dei suoi fans.

La tennista azzurra scrive l’ultima pagina del suo cammino nel mondo targato WTA, cedendo al terzo set contro una delle giocatrici già candidate a mina vagante della manifestazione. Aleksandra Krunic si impone in rimonta, dimostrando una verve e una grinta che piegano anche l’esperienza della giocatrice pugliese, capace di andare avanti 6-2 nel primo set prima però di cedere 6-0 6-3 negli altri due parziali. La Vinci dice addio al tennis tra gli applausi romani, con il rimpianto di quello US Open finito comunque nella bacheca di Flavia Pennetta.

Le italiane, in ogni caso, sono anche sugli altri campi, seppur con risultati poco soddisfacenti nella giornata del lunedì. Camilla Rosatello è la prima a scendere in campo e lo fa contro un’avversaria decisamente fuori portata, ovvero Kaia Kanepi, come dimostra il punteggio finale. Tutto facile per la tennista estone, che blinda la qualificazione al prossimo turno concedendo solo tre giochi all’italiana: finisce con un perentorio 6-1 6-2 per la giocatrice baltica.

Non va tanto meglio a Francesca Schiavone, che invece continua la sua carriera e lo fa cedendo in modo decisamente onorevole a Dominika Cibulkova. La slovacca, certamente più in forma della Leonessa milanese, vince 6-1 il primo set ma cede al tie-break il secondo parziale con il punteggio di 7-5. In quello decisivo, però, l’italiana cede alla distanza e fatica a stare dietro alla sua rivale: il 6-2 finale decreta un’eliminazione a testa altissima.

Archiviato il trittico di sconfitte azzurre, il programma va avanti con le altre qualificate di giornata. Passano il turno Johanna Konta, Madison Keys e Shuai Zhang, fuori a sorpresa Vika Azarenka contro Naomi Osaka. Ancora in campo Coco Vandeweghe nella sfida contro Anett Kontaveit, chiuderà la tabella di marcia di giornata il testa a testa tra Sloane Stephens e Barbora Zahlavova-Strycova.


Nessun Commento per “ROMA, VINCI OUT E ADDIO AL TENNIS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ROMA, FUORI KERBER E WOZNIACKI Verso le semifinali, Roma ne elegge già tre: passano Sharapova, Svitolina e Kontaveit, attesa per Halep-Garcia. Il resoconto del venerdì femminile
  • ROMA, ERRANI ELIMINATA La bolognese saluta Roma dopo il ko contro Timea Babos. Passano Kerber e Sharapova, serata lunga. Il resoconto del martedì al Foro Italico.
  • ROMA, BIG OK: SALUTA VENUS La Kontaveit lancia l'avviso ai naviganti a Roma: fuori la Williams. Il resoconto del giovedì degli Internazionali d'Italia, sponda circuito femminile
  • ROMA, PLISKOVA ELIMINATA Vittime eccellenti agli Internazionali d'Italia: la ceca esce di scena contro Maria Sakkari, ma Roma non si ferma. Il resoconto più il programma di stasera
  • ROMA, FINALE HALEP-SVITOLINA Internazionali d'Italia, eliminate in semifinale Sharapova e Kontaveit. Roma è un affare tra la romena e l'ucraina: il resoconto del sabato femminile
  • ROMA, REGNA ANCORA LA SVITOLINA Dopo il successo dell'anno scorso, l'ucraina vince anche l'edizione 2018 di Roma battendo in due set la numero uno del mondo, Simona Halep.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.