SALUTE: COPPA DAVIS, MUNDIPHARMA A FIANCO ISTITUTO PASCALE DI NAPOLI

giovedì, 3 Aprile 2014
-Notiziario Salute- MILANO - Mundipharma sostiene l'Istituto Nazionale Tumori "Fondazione Pascale" in occasione dell'incontro di Coppa Davis tra Italia e Gran Bretagna, valido per i quarti di finale del World Group, in programma dal 4 al 6 aprile al Tennis Club di Napoli. L'Istituto di ricerca partenopeo sara' infatti presente al prestigioso evento sportivo con un proprio stand, dove medici e ricercatori saranno impegnati a far conoscere alla cittadinanza e a tutti gli appassionati di tennis, i servizi d'eccellenza, le piu' innovative possibilita' di cura e le attivita' di ricerca condotte dalla struttura. A supporto di questa attivita', il Pascale ha scelto il grant di Mundipharma, che sara' sponsor unico dello stand e unica azienda farmaceutica presente al Torneo. Sul Lungomare Caracciolo, presso il villaggio sportivo che ospita lo stadio del tennis, teatro dell'atteso match e che vedra' Napoli palcoscenico dello sport a livello internazionale, si parlera' quindi anche di salute e progressi della medicina. Tra i vari temi che verranno trattati durante quello che e' stato ribattezzato il Meet the experts, presso lo stand del Pascale, ci sara' anche la lotta al dolore, patologia di cui soffrono oltre 15 milioni di italiani. Mundipharma, il cui logo comparira' su oltre 3.000 cappellini distribuiti ai visitatori dell'arena, sosterra' l'IRCCS napoletano in una tre giorni durante i quali verranno raccolti fondi a favore delle attivita' di ricerca portate avanti dall'Istituto. "Una sfida per la ricerca" si affianchera' cosi' alla sfida giocata sul campo da tennis. - (SEGUE). col/sat/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.