SAMANTHA STOSUR, TENACIA E CUORE AUSTRALIANO

Compie oggi gli anni la numero uno australiana capace di raggiungere le prime posizioni della classifica di singolare e di vincere un Grand Slam.
mercoledì, 30 Marzo 2016

Tennis. Tanti auguri Sam! Questo il soprannome usato da molti per chiamare Samantha Stosur. Una carriera attualmente in corso, che vede l’australiana alla 27esima posizione della classifica, con 8 titoli Wta tra cui un Grand Slam.

Nata a Brisbane nel 1984, la Stosur ha scoperto il tennis grazie ad una racchetta ricevuta nel giorno di Natale. Suo fratello Daniel ha colto la bravura di sua sorella giocando a tennis con lei, così da convincere i suoi genitori a mandarla a lezione.
Nel 1998 l’australiana inizia con i primi tornei Itf, solo nel 2000 peró prova le qualificazioni per lo slam di casa, l’Australian Open, ma perde al primo turno. Gioca sempre le quali per il suo primo torneo Wta nella sua terra, a Gold Coast ma viene eliminata da Catalina Cristea.

Nel 2003 ecco l’accenno di un salto di qualità: la Stosur a Melbourne elimina al primo turno la n.37 Wta Conchita Martinez, dopo un primo set perso al tiebreak, e arriva fino al terzo turno sconfitta dalla allora n.8 Daniela Hantuchova. Qualcosa è cambiato. Le vittorie iniziano ad arrivare non solo nei tornei Itf, ma anche in alcuni tornei Wta: l’anno successivo a Gold Coast Sam raggiunge la semifinale, ad Acapulco i quarti, il terzo turno a Indian Wells e Birmingham e la prima convocazione in Fed Cup.
Solo nel 2009 peró riesce ad ottenere il suo primo titolo Wta, a Osaka, battendo in finale Francesca Schiavone. Con l’azzurra si scontra più volte: 13 i match disputati, 9 quelli vinti, contro i 4 ottenuti da Francesca tra cui la famosa finale al Roland Garros nel 2010.
Ormai entrata nella top10 la Stosur raggiunge piu volte i quarti e le semifinali. Nel 2011 ecco che arriva anche per lei il momento di gloria nello slam: da n.9 del ranking supera ai quarti la n.2 Vera Zvonareva, in semifinale invece lotta e vince contro Angelique Kerber appena entrata nella top100. Arrivata in finale trova Serena Williams, allora n. 27 Wta che aveva già incontrato più volte: la Stosur decisa ad alzare il trofeo spunta il match per 6-2, 6-3 e vince il suo primo titolo slam.

Nel 2013, Samantha conquista altre due titoli: a Carlsbad battendo Victoria Azarenka, e a Osaka eliminando Eugenie Bouchard. Mentre nelle successive due finali raggiunte a Sofia e Mosca viene sconfitta da Simona Halep. L’ultimo trofeo è quello ottenuto lo scorso anno a Bad Gastein contro l’azzurra Karin Knapp.

Una carriera vissuta finora con cuore, tenacia e umiltà. Auguri Samantha!


Nessun Commento per “SAMANTHA STOSUR, TENACIA E CUORE AUSTRALIANO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SORANA E LE 22 PRIMAVERE Sorana Cirstea spegne oggi 22 candeline. La nuova speranza del tennis romeno ha già conquistato diverse copertine grazie alla sua avvenenza, ma attualmente sembra preferire il campo alle passerelle
  • ROGER FEDERER, UN NOME, UN DESTINO Federer festeggia 34 anni e guarda allo Us Open dopo la seconda finale consecutiva a Wimbledon. La sua storia di grandezza inizia già dal nome. E dalle ragioni per cui Robert e Lynette […]
  • AUGURI NATHALIE TAUZIAT, AD UN PASSO DALLO SLAM Una sola finale slam raggiunta ma 8 titoli WTA conquistati; numero 3 del ranking mondiale: Nathalie, nata il 17 Ottobre del 1967, compie oggi 47 anni.
  • AUGURI KAROLINA E KRISTYNA PLISKOVA, GEMELLE DEL TENNIS Destinate ad essere uguali quasi in tutto: stessa carriera, ma con risultati diversi; le gemelle Pliskova compiono oggi 23 anni. Tanti auguri!
  • SUZANNE LENGLEN, L’ETERNA DIVINA Nel 113° anniversario della sua nascita, Suzanne Lenglen rappresenta ancora adesso un simbolo unico per il tennis mondiale. Pioniera del cambiamiento, la "Divina" fu la prima a stravolgere […]
  • IL COMPLEANNO DI DICK WILLIAMS, L’EROE DEL TITANIC Il 29 gennaio 1891 nasceva Richard "Dick" Norris Williams, tennista statunitense con una storia tutta da leggere. Noi ve l'abbiamo proposta a fine luglio, in un articolo d'avvicinamento […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.