SAMPRAS CI CREDE: “FEDERER PUO’ ANCORA VINCERE WIMBLEDON”

Da numero uno a numero uno: Pete Sampras parla così di Roger Federer
giovedì, 23 Novembre 2017

Tennis. Roger Federer & Pete Sampras, tutti e due accomunati da una predilezione per Wimbledon, da una numero uno occupata a lungo e da titoli Slam che fuoriescono da tutti i porti.

Recentemente Pistole Pete è tornato a parlare di colui il quale lo eliminò dagli ottavi dei Championsips, in quello che oggi possiamo dire abbia rappresentato a tutti gli effetti il più classico dei passaggi di testimone. Oggi, l’americano, parla così di Re Roger: “Lui è uno di quei mostri che la natura ci propone ogni cinquant’anni. E’ ordinato e meticoloso nella sua programmazione stagionale, ama giocare a tennis e continua a godersi ogni tappa di questo suo meraviglioso cammino“.

Non è così frequente assistere a interviste di Pete, che però si è dilungato sullo svizzero, con grande ammirazione: “Quello che mi ha colpito più di ogni altra cosa in questa stagione, è la vittoria agli Australian Open. E’ tornato dopo un lungo stop per infortunio ed è riuscito a portare a casa un evento così importante. Non credo proprio abbia stupito solo me: è stato capace di aver la meglio su condizioni climatiche avverse, sulla forma fisica di certo non eccelsa dopo il lungo stop e soprattutto su un ottimo Nadal“.

Le parole finali di Sampras sono sulle possibilità che l’elvetico ha di confermarsi campione a Wimbledon in futuro: “Voglio precisare una cosa: sono convinto che possa trionfare ai Championships ancora per diversi anni”.

Parola di Pete.


Nessun Commento per “SAMPRAS CI CREDE: "FEDERER PUO' ANCORA VINCERE WIMBLEDON"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.