SAN PAOLO, VOLANDRI IN FINALE

A San Paolo altra grande prestazione del livornese che, complici i problemi fisici del rivale, ha rimontato un set a Bellucci, vincendo e conquistando la finale. A Rotterdam l'atto finale sarà Federer-del Potro
domenica, 19 Febbraio 2012

San Paolo (Brasile) – Dopo oltre 5 anni d’attesa Filippo Volandri torna in finale in un torneo Atp. Il livornese, presentatosi oggi in campo contro Thomaz Bellucci nella terza semifinale degli ultimi 12 mesi, ha finalmente interrotto una serie di cinque sconfitte consecutive nei penultimi atti dei tornei del circuito maggiore. L’ultima finale Atp di ‘Filo’ risaliva addirittura al torneo di Palermo del 2006, e coincide con l’ultimo titolo conquistato dal tennista toscano. Una vittoria quindi importantissima quella odierna, contro un Bellucci che nella scorsa stagione lo aveva demolito a Santiago con un nettissimo 6-2 6-2 in quello che era l’unico precedente tra i due.

Primo set molto equilibrato, con il nostro portacolori che ha avuto le sue occasioni per avere la meglio, ma è stato beffato dal brasiliano grazie ad un break operato nel dodicesimo gioco, dopo essere stato avanti per 4-3 e servizio. Nella seconda frazione il livornese ha cambiato marcia, e approfittando di un problema alla caviglia che ha limitato parecchio gli spostamenti del rivale, gli ha inflitto un nettissimo 6-0 al suo avversario (26 a 12 il computo dei punti vinti). Nel parziale decisivo Volandri non ha concesso praticamente niente al servizio (appena 3 punti persi), e dal 2-2 ha cambiato marcia dopo un game lunghissimo, nel quale ha trovato il break che gli ha spalancato le porte della finale. Bellucci ha infatti accusato sempre di più il dolore, rimanendo in campo per rispetto dei numerosi tifosi brasiliani, ma si è arreso per 5-7 6-0 6-2.

Ad affrontare il nostro giocatore in finale ci sarà il numero 1 del seeding Nicolas Almagro, che ha superato Albert Ramos per 6-4 7-6 in 1 ora e 49 minuti di gioco. Match pressoché perfetto quello del tennista di Murcia, che ha portato a casa il 78% dei punti con la prima palla ed il 77% con la seconda, perdendo il servizio in una sola occasione nell’arco dell’intero incontro. I precedenti tra Almagro e Volandri vedono il primo avanti per 6-3, con l’iberico che ha anche vinto gli ultimi quattro.

A Rotterdam saranno Roger Federer e Juan Martin del Potro ad affrontarsi nell’atto decisivo dell’evento. Lo svizzero ha superato un Nikolay Davydenko molto positivo per tutta la settimana con il punteggio di 4-6 6-3 6-4. Primo set in favore del russo grazie ad un unico break. Nella seconda frazione Davydenko ha continuato a rispondere molto bene in particolare alla seconda di servizio dell’elvetico (appena il 33% dei punti vinti da Federer sulla seconda palla nel set centrale, con 3 su 9). Lo svizzero è in ogni caso riuscito ad allungare il match al set decisivo, vincendo il secondo per 6-3, grazie a due break contro uno del suo avversario. Nel terzo parziale è stato ancora Federer ad avere la meglio, con un unico break che gli ha permesso di portare a casa il match. Appunto ad aspettarlo in finale c’è del Potro, che ha demolito la resistenza di Tomas Berdych con un perentorio 6-3 6-1. I precedenti tra lo svizzero e l’argentino vedono il primo avanti per 8-2, con l’ultima sfida risalente ai quarti di finale dell’Australian Open 2012, in cui Federer ha dominato, vincendo per 6-4 6-3 6-2.

A San Josè il primo finalista è Milos Raonic, numero 3 del seeding e detentore del titolo. Il canadese ha superato lo statunitense Ryan Harrison per 7-6 6-2, ed aspetta in finale il vincente del match tra Denis Istomin e Julien Benneteau.


Nessun Commento per “SAN PAOLO, VOLANDRI IN FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • VOLANDRI, SOGNO SVANITO A San Paolo non basta l'ennesima grande prestazione settimanale di Filippo Volandri, che si arrende in finale a Nicolas Almagro per 6-3 4-6 6-4. A Rotterdam Federer demolisce del Potro (6-1 6-4)
  • UN SUPER VOLANDRI VOLA IN ‘SEMI’ A San Paolo il livornese gioca un gran match, rimonta un set di svantaggio e supera l'argentino David Nalbandian per 3-6 6-3 7-5, qualificandosi in semifinale. Avanti tutti i big a Rotterdam
  • SEPPI E VOLANDRI, BIS AZZURRO A Rotterdam l'altoatesino domina Kohlschreiber e raggiunge i quarti di finale. Avanti anche Gasquet e Berdych. A San Paolo un buon Volandri elimina Ramirez-Hidalgo in 3 set. Fuori Potito Starace
  • NADAL, FINALE A SAN PAOLO CON NALBANDIAN TENNIS - All'Atp 250 di San Paolo, il maiorchino centra la seconda finale in due settimane. Il suo sfidante sarà Nalbadian, che ha prevalso sul nostro Bolelli. A San Jose, atto finale tra […]
  • RAFA, QUESTO BIS A SAN PAOLO HA UN ALTRO SAPORE TENNIS - Il ritorno alla vittoria del campione di Manacor avviene al secondo tentativo, dopo la finale persa a Vina Del Mar. Questa volta l'argentino di turno, Nalbadian, è costretto a […]
  • DA MEMPHIS A BUENOS AIRES, PASSANDO PER MARSIGLIA TENNIS - Con la Copa Claro, prosegue la stagione della terra rossa sudamericana. Del Potro cerca il bis all'Open 13 di Marsiglia, mentre Isner e Querrey faranno gli onori di casa all'Atp […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.