SANTOPADRE: “IL 2020 SARA’ UN ANNO IMPORTANTE PER BERRETTINI”

Il coach del ventitreenne romano è già proiettato verso la prossima stagione

TENNIS – “Non so se la stagione che verrà sarà più difficile, ma sarà sicuramente diversa per via delle aspettative che Matteo è riuscito a creare. Il 2020 è alle porte, ora è giusto ricaricare le pile ma dobbiamo farci trovare pronti perché sarà un anno importante”. Con queste parole Vincenzo Santopadre, coach di Matteo Berrettini, ha inquadrato l’anno che verrà del tennista azzurro in una intervista rilasciata al sito della Fit.

“Matteo è maturato molto – ha proseguito Santopadre – durante l’anno passato e noi dobbiamo continuare a dargli la massima fiducia, perché mette in campo sempre tanta passione e tanta volontà, di crescere e di imparare. L’anno appena passato è stato esaltante per lui, ha continuato a superarsi ogni giorno di più, riuscendo a completarsi come giocatore e a diventare pian piano anche l’allenatore di se stesso. Credo che sia migliorato in ogni aspetto del suo gioco e non è un caso che abbia raccolto risultati importanti su tutte le superfici. Ora la nuova stagione si sta avvicinando – ha concluso Santopadre – e naturalmente è necessario un periodo di riposo, ma poi dovremo lavorare con grande determinazione perché il 2020 sarà un anno fondamentale”.

D’altra parte il coach di Matteo Berrettini è uno che cura anche il minimo particolare, sotto questo aspetto si può stare sicuri che niente verrà lasciato al caso, e basta vedere quanto importante è stata la crescita del ventitreenne romano nel corso del 2019 per capire quanto è stato importante il lavoro svolto settimana dopo settimana. Non bisogna dimenticare infatti che lo scorse mese di gennaio Berrettini era numero 54 del mondo, e record dopo record è riuscito a chiudere la stagione nella Top Ten del ranking mondiale, grazie a due titoli ATP (il primo sulla terra di Budapest, il secondo sull’erba di Stoccarda), alla straordinaria semifinale raggiunta agli US Open e alla conseguente partecipazione alle ATP Finals di Londra, terzo italiano a riuscire nell’impresa dopo Adriano Panatta e Corrado Barazzutti.

(Nella foto Matteo Berrettini – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “SANTOPADRE: "IL 2020 SARA' UN ANNO IMPORTANTE PER BERRETTINI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.