SARA LA COMBATTENTE

Sara Errani nei quarti a Pattaya rimontando un 2-6 3-5 alla giapponese Morita. Avanza anche Vera Zvonareva. A Parigi Jelena Dokic supera la Petrova
giovedì, 10 Febbraio 2011

Pattaya (Thailandia) 10 Febbraio 2011 – Dopo le difficoltà contro la cinese di Tapei Chang nel primo turno, Sara Errani continua a sudare contro tenniste dell’estremo oriente, ma soprattutto continua a vincere in rimonta. Nel secondo turno del torneo di Pattaya l’emiliana ha infatti superato con il punteggio di 2-6 7-5 6-2 la giapponese Ayumi Morita, numero 58 del ranking, raggiungendo così Roberta Vinci nelle migliori otto del torneo thailandese di Pattaya.

Ad un passo dal baratro. Il primo set è stato soprattutto perso dal servizio di Sara, che ha conquistato solo 6 punti con la battuta, concedendo così tre break, senza neanche annullare palle break. Un leggero miglioramento del servizio nel secondo set non sembrava però sufficiente a recuperare il match. La Morita si è infatti trovata avanti per 5-3 anche nel secondo set. Ma proprio nel momento decisivo la nipponica ha tremato, subito il controbreak, primo di una serie di sette game per la Errani che ha rovesciato il match da 2-6 3-5 a 2-6 7-5 3-0. Qualche sussulto, qualche altro break, ma il solco è segnato, e porta al 6-2 finale e ad una rocambolesca qualificazione per le numero 8 del seeding.

Nei quarti di finale Sara dovrà vedersela con un’avversaria sorprendente, Galina Voskoboeva. La kazaka, sprofondata al numero 560 del mondo a causa di una lunga assenza (ma comunque al massimo numero 64 del mondo in carriera), è stata infatti protagonista delle eliminazioni di Romina Oprandi e, soprattutto, Maria Kirilenko.

Avanza la Zvonareva. Senza troppi patemi, si qualifica anche la favorita del torneo, Vera Zvonareva, che concede ben cinque giochi nel secondo set alla sorprendente Nungnadda Wannasuk, ventunenne locale e numero 475 del mondo. Il 6-1 7-5 odierno porta la russa a sfidare Shuai Peng nei quarti. Si qualificano per i quarti anche Daniela Hantuchova che onora il ruolo di quarta favorita domando per 7-6 6-3 l’eterna Kimiko Date-Krumm e Akgul Amanmuradova, che non fatica troppo per superare Chanelle Scheepers (6-4 6-2). Le due si affronteranno nei quarti di finale.

Jelena sorprende Parigi. In una giornata che vedeva in campo tutte le teste di serie dalla terza alla settima, Jelena Dokic è stata protagonista dell’unica sorpresa. L’australiana dalla carriera tormentata ha infatti eliminato Nadia Petrova, numero 5 del seeding per 6-4 7-6. Oltre ai quarti di finale Jelena si è guadagnata il ruolo di ultimo ostacolo tra Kim Clijsters e la prima posizione mondiale. Se Kim vincerà il quarto di domani, scavalcherà infatti Caroline Wozniacki.

Per il resto, come abbiamo anticipato, successi per le favorite. Kaia Kanepi, numero 3, ha rifilato un netto 6-3 6-4 a Sofia Arvidsson, e nei quarti giocherà contro Dominika Cibulkova. Petra Kvitova ha faticato le pene dell’inferno per vincere il derby con Barbora Zahlavova Strycova, che si è arresa solo per 6-4 6-7 7-6 dopo avere sciupato un match point. Per la ceca quarti contro Yanina Wickmayer, facilissima vincitrice su Klara Zakopalova (6-1 6-3). Nel quarto di finale più basso del tabellone, orfano di Maria Sharapova, Andrea Petkovic ha vinto per 6-4 6-2 contro Kristina Kucova, faticando un po’ nel primo set. Domani Petkorazzi dovrà vedersela con Bethanie Mattek-Sands, che ha superato la ripescata Cohen Aloro per 7-5 6-3.


Nessun Commento per “SARA LA COMBATTENTE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SARA VINCE IL DERBY IN SEMIFINALE La Errani supera nettamente Roberta Vinci in semifinale a Pattaya e si regala la finale contro Daniela Hantuchova, vincitrice a sorpresa su Vera Zvonareva. A Parigi finale Clijsters-Kvitova
  • TROPPA HANTUCHOVA PER LA ERRANI Niente da fare per Sara, che raccoglie solo due game contro la Hantuchova nella finale WTA di Pattaya ma si rifà in doppio, vinto in coppia con Roberta Vinci. A Parigi la Kvitova sorprende […]
  • ERRANI E VINCI BUONA LA PRIMA Esordio con vittoria per le due azzurre al torneo di Pattaya City. Sara soffre un po' troppo contro la sconosciuta Chang, mentre Robertina lascia 4 game alla Palkina. Disco rosso per la […]
  • PARIGI, ERRANI AI QUARTI SENZA SFORZI “Sarita” approfitta del ritiro di Magdalena Rybarikova e supera il secondo turno a Parigi dopo appena 27 minuti di partita. Esce di scena invece la quarta testa di serie Dominika […]
  • ROBERTA PARTE BENE Buon esordio di Roberta Vinci nel WTA di Parigi. L'azzurra supera con un doppio 6-4 la romena Simona Halep e si qualifica per il 2° turno.
  • KIM SI RIPRENDE LA CORONA La belga schianta Jelena Dokic nei quarti di finale di Parigi e ritorna in vetta alle classifiche dopo 256 settimane. In semifinale anche Kvitova e Mattek-Sands

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.