SARA ERRANI : SOGNO IL MASTERS

Sara Errani non vuole certo fermarsi qui e, dopo Palermo, guarda ad un futuro che a fine anno potrebbe spingerla tra le migliori 8 del mondo che andranno ad Istanbul a fine ottobre
lunedì, 16 Luglio 2012

Palermo – Una raggiante Sara Errani si presenta  in conferenza stampa esprimendo tuttala gioia del suo 2° successo palermitano e di una stagione al momento indescrivibile, che potrebbe magari regalarle un posto tra le prime 8 del Masters di fine anno.

Hai chiuso al meglio la tua settimana con un’altra prestazione eccellente

“Sono molto contenta, vincere nuovamente qui è davvero speciale. “Non è stato però tutto semplice, come potrebbe sembrare dal risultato del match – afferma la romagnola.– La Zahlavova è una giocatrice comunque solida e dal tennis molto fastidioso. Se non tieni alto il ritmo di gioco finisci per subire le trame del suo gioco, rischiando di incartarti.  Se abbassi la guardia – continua Sara – , non ne vieni fuori. In alcuni momenti, nel secondo set mi sono un po’ irrigidita. Poi, verso la fine dell’incontro, mi sono sciolta e grazie al vantaggio ritrovato ho potuto gestire al meglio il match”.

Un 2012 straordinario, con record annesso.

“E’ un periodo magico. Comunque, non punto ai record: penso solo a giocare ed a migliorare, senza guardare molto ai numeri. Oggi, durante il match, non ho pensato molto al fatto che avrei centrato la quarta affermazione stagionale. Ci ho fatto caso soltanto un po’ prima della gara. In campo, invece, ripeto, penso solo a giocare e a fare bene”

Un salto di qualità che ormai ti rende una delle prime giocatrici del mondo

“Da quando sono ragazzina, cerco sempre di migliorare e di completarmi. La terra rossa, dove sono nata e cresciuta, è la mia superficie preferita, ma tenterò di fare progressi, ovviamente, anche sul veloce. “Devo comunque prepararmi a tutto, perché i momenti negativi  arriveranno.

 Adesso puoi sognare il Masters

“Intanto  andrò a  giocare a Bastad prima di prepararmi per tornare a Londra per le Olimpiadi.  Poi  fortunatamente ho pochissimi punti da difendere e dato che ci sono dentro perché non sperare alla qualificazione al Master di fine anno. E’ un obiettivo difficile da centrare; ma farò il massimo per raggiungerlo”

Come vedi il tuo futuro e quello del tennis Italiano ?

“Il tennis italiano è in continua crescita. Però, al meglio non c’è mai fine: sia per me, che per tutto il nostro movimento azzurro. Speriamo bene. Per la prossima stagione ancora non ho fatto programmi. Molto dipende – ha concluso la romagnola – da quale posizione nel ranking internazionale occuperò a dicembre”.


Nessun Commento per “SARA ERRANI : SOGNO IL MASTERS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SARA ERRANI: NON MI PONGO LIMITI Mentre marcia spedita al WTA di Palermo, Sara Errani è già proiettata sul prossimo futuro e alimenta il suo sogno olimpico
  • VOCI DAL COUNTRY TENNIS -Direttamente dal WTA di Palermo ecco le dichiarazioni di Roberta Vinci e Kristina Mladenovic, protagoniste del giovedì siciliano e a caccia dei quarti di finale
  • MURRAY:UNA SCONFITTA DURA DA ACCETTARE "Oggi era una giornata particolare, c'era tutta l'Inghilterra a fare il tifo per me, un pubblico incredibile in campo e poi la mia famiglia, tutta la mia famiglia che mi ha sostenuto dal […]
  • ERRANI: “NON SONO LA FAVORITA, ROBERTA E’ UNA GIOCATRICE PAZZESCA” TENNIS – Dopo le rispettive semifinali ed in vista della finalissima del torneo WTA di Palermo, Sara Errani e Roberta Vinci, in conferenza stampa, si soffermano sulla loro sfida e sul loro […]
  • RADWANSKA: MI DISPIACE NON GIOCARE A PALERMO La prima giornata degli Internazionali Wta è stata incentrata sulla conferenza stampa di Agnieszka Radwanska, giunta nel capoluogo siciliano per la visita medica che ha sancito il suo ritiro
  • ROBERTA VINCI PUNTA PALERMO In attesa di giocare domani il suo match di 2° turno, Roberta Vinci si presenta in sala stampa per fare il punto su un torneo che vorrebbe giocare da protagonista

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.