SCHIAVONE SUBITO OUT A BAKU

Esordio sfortunato per la leonessa nel torneo azero. La milanese cede in due set alla 19enne Donna Vekic. Si salva Pavlyuchenkova, mentre continua a stentare Dominika Cibulkova
lunedì, 27 Luglio 2015

TENNIS – Poche partite in questo lunedì di una settimana di tennis femminile dedicata ai tornei di Baku e Florianopolis. In Azerbajgian, nell’unico appuntamento settimanale con al via delle tenniste italiane, si ferma sul nascere la corsa di Francesca Schiavone, testa di serie numero 8 del tabellone della Baku Cup. La campionessa del Roland Garros 2010 si è arresa contro la diciannovenne croata Donna Vekic, numero 140 del mondo, con il punteggio di 6-4 6-2. Poca storia in una partita nata male per una Schiavone capace di tenere il proprio servizio soltanto tre volte su nove turni di battuta complessivi. Il primo parziale, dopo un grande equilibrio, si è risolto al settimo game, con il break della croata. Nel secondo la Schiavone, partita forte, è poi praticamente sparita dal campo, cedendo sei giochi consecutivi e con essi, l’incontro, durato complessivamente un’ottantina di minuti. In tabellone resta un’altra italiana, la testa di serie numero due Karin Knapp, attesa all’esordio dalla svizzera Voegele.

Il torneo azero ha rischiato seriamente di perdere la prima favorita del seeding. Anastasia Pavlychenkova è riuscita a salvarsi soltanto al tiebreak decisivo contro la connazionale Elizaveta Kulichkova, campionessa dell’Australian Open under 18, sconfitta infine per 3-6 6-2 7-6(4). Male invece la finalista dell’edizione pro dello slam australe dello scorso anno Dominika Cibulkova, ancora lontana dalla condizione migliore dopo il lungo infortunio. La slovacca è uscita al primo turno anche a Baku, battuta 6-3 7-5 da un’altra giovane russa come Margaryta Gasparian. Fuori dal torneo anche la testa di serie numero 5 Bojana Jovanovski, superata per 7-6(6) 7-5 dalla ceca Andrea Hlavackova. Nell’ultimo incontro di tabellone principale in programma infine, ancora Russia, con la vittoria di Alexandra Panova, 6-4 6-1, sulla polacca Magda Linette.


Nessun Commento per “SCHIAVONE SUBITO OUT A BAKU”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.