SCOMMESSE, ANCHE IL TENNIS NEL MIRINO

Associazione a delinquere transnazionale, non solo il calcio tra gli sport collusi con la cupola di Singapore. Il gip di Cremona Guido Salvini (nella foto) analizza 200 apparecchi elettronici, anche ex tennisti e giocatori in attività sotto osservazione
martedì, 7 Ottobre 2014

TENNIS – All’inizio era solo calcio, ma a quanto pare il cerchio è destinato ad allargarsi. La piaga delle scommesse illecite degli ultimi anni, che ha dato il via al più recente scandalo sportivo italiano, rischia di sconfinare nel tennis. Stando ai riscontri della scorsa settimana, emerge un concreto rischio di manipolazione dei match, tirando in ballo diversi personaggi della racchetta.

Nella giornata di venerdì, la Procura di Cremona ha svolto un incidente probatorio dal quale potrebbero emergere esiti scandalosi per il mondo dello sport. L’analisi di oltre duecento apparecchi elettronici tra tablet, smartphone e affini, appartenenti a circa cento indagati nell’ambito del calcioscommesse, non ha ancora portato ad un bollettino certo e concreto di quanto sarebbe successo nel tennis, ma ci sono tutti i presupposti per tremare.

La disposizione del gip del tribunale di Cremona, Guido Salvini, ha avviato i lavori dei periti informatici, alle prese con gli effetti personali di chi è implicato nello scandalo. Il calcio traballa per via di alcune partite del campionato 2007/2008, con Sassuolo e Siena tra le più a rischio, mentre si parla di evidenti coinvolgimenti di alcuni tennisti con la cupola di Singapore. Ex giocatori e altri personaggi ancora in attività avrebbero avuto contatti con tale Tan Set, detto Dan, vero fulcro degli incontri truccati.

Secondo le trascrizioni dei colloqui, diversi membri della cupola avrebbero proposto congrue somme di denaro anche ai tennisti, in modo da manipolare diversi match degli ultimi anni. La certezza dell’avvenuta corruzione non è ancora emersa, ma il lavoro di Salvini e la supervisione del procuratore di Cremona Roberto Di Martino rappresentano i fattori cruciali per smascherare le eventuali combine.

Codice rosso, dunque, anche nel mondo della racchetta. Il primo campanello d’allarme non farà dormire sonni tranquilli: diventerà importante preservare i valori dello sport in generale. Nelle prossime settimane sarà possibile trarre le prime conclusioni, con l’auspicio che il tennis rimanga trasparente e fuori dai loschi giochi di corruzione emersi in questi anni.


Nessun Commento per “SCOMMESSE, ANCHE IL TENNIS NEL MIRINO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SCOMMESSE SUL TENNIS, TRA TRUFFE E RIGIDE REGOLE Dopo l’emersione dello scandalo scommesse, facciamo un viaggio nel mondo del bet tennistico. I truffatori sono costretti a rivolgersi ai mercati asiatici, perché in Europa e soprattutto in […]
  • SCOMMESSE: BRACCIALI E STARACE COINVOLTI? La Gazzetta dello Sport ha visionato le carte dell’inchiesta di Cremona sul calcioscommesse. Dalle indagini degli inquirenti, emergerebbero tentativi di combinare partite di tennis, che […]
  • MATCH-FIXING, QUESTIONE DI ASSOCIAZIONI E MONTEPREMI A Cremona si traducono messaggi con ideogrammi cinesi del calcio-scommesse, nei Challenger si infiltra la criminalità. Le combine, nel frattempo, restano un cancro mondiale. Mal comune è […]
  • BLACK O NON BLACK La presunta black list dei 41 giocatori sotto la lente d'ingrandimento per possibili combine, sembra essere una bufala, visto che la stessa TIU nega di aver divulgato liste di ogni tipo. […]
  • ROGER CALMA LE ACQUE "Non c'è nulla di vero, sono tranquillo". Lo scandalo scommesse non ha scalfito la solidità di Federer, sicuro che presto la verità verrà alla luce
  • SCOMMESSE: ARCHIVIAZIONE PER BOLELLI, SEPPI, VOLANDRI E SANTANGELO La Procura Federale della Fit, nell’ambito del procedimento disciplinare per il caso scommesse, ha chiesto l’archiviazione per i quattro tennisti italiani, tirati in ballo da Starace e […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.