SECONDO TURNO AI WTA DI STANFORD E WASHINGTON

In California avanzano Serena Williams e Ana Ivanovic, che si affronteranno ai quarti di finale. Sorprendente prova di Venus Williams, che si sbarazza in due set e con un tiebreak chirurgico di Victoria Azarenka.
venerdì, 1 Agosto 2014

Tennis – Due i tornei Wta che si giocano in questi giorni, entrambi negli Stati Uniti. SI gioca a Stanford, in California e nella capitale Washington.

A Stanford si è completato questa notte il secondo turno che era cominciato con gli impegni di Andrea Petkovic (6-2, 6-2 su Naomi Osaka) e Serena Williams, che ha battuto la ceca Karolina Plizkova 7-5, 6-2. La minore delle sorelle Williams affronterà nei quarti di finale Ana Ivanovic, che nella notte italiana ha demolito con un doppio 6-1 la canadese classe 1995 Carol Zhao. Serenona è in netto vantaggio negli scontri diretti contro la serba (5-1) e l’ha battuta l’ultima volta agli ultimi Internazionali d’Italia. Tuttavia, all’americana brucia ancora la sconfitta subita per mano di Ana Ivanovic al quarto turno degli Australian Open. Altro quarto di finale interessante è quello che si giocherà tra Garbine Muguruza e Angelique Kerber, rispettivamente vincitrici contro Daniela Hantuchova (6-4, 6-4) e Coco Vandeweghe (7-6, 0-6, 6-2). Si rivede in buona forma anche Venus Williams, che approda ai quarti di finale battendo niente poco di meno che Victoria Azarenka con il punteggio di 6-4, 7-6. Nel primo set è stato fatale alla tennista bielorussa il servizio perso decimo gioco dopo che era stata in grado di recuperare un break di svantaggio. Break e contro-break anche nell’ottavo e nono gioco del secondo parziale. Ma al tiebreak Venus è implacabile e porta a casa il paziale (7-1) e il match contro la numero 10 del mondo. Ai quarti troverà la tedesca Andrea Petkovic.

Secondo turno concluso anche nella capitale degli Stati Uniti. Svetlana Kuznetsova ha battuto Kirsten Flipkens con il punteggio di 6-4, 7-5. Ai quarti di finale troverà la padrona di casa Vania King che ha vinto e convinto contro la connazionale Christina McHale (6-1, 6-3). Le due tenniste si sono affrontate due volte e per due volte è stata la russa classe 1985 a prevalere. Il secondo turno è stato completato dal match tra Anastasia Pavlyuchenkova e Hiroko Kuwata (6-3, 6-3) e quello tra Ekaterina Makarova e Lauren Davis, conclusosi con il punteggio di 6-2, 6-4.


Nessun Commento per “SECONDO TURNO AI WTA DI STANFORD E WASHINGTON”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.