SELES, 23 ANNI FA UNA COLTELLATA DA ZERO GIORNI IN CARCERE

Monica Seles e quella terribile coltellata di 23 anni fa: un piano diabolico che non ha mai avuto giustizia
domenica, 1 Maggio 2016

Tennis. Si chiama Gunther Parche l’uomo che indirettamente ha cambiato il corso del tennis negli anni ’90. Voleva interrompere sul nascere quella minaccia che stava minando il dominio incontrastato del suo idolo, Steffi Graf: in qualche modo, nel peggiore sicuramente, ci riuscì. E senza nemmeno scontare un giorno di carcere.

Monica Seles era ai quarti di finale del torneo di Amburgo quando durante un cambio di campo il folle spettatore si sporge in avanti e ferisce in modo pericoloso ma per fortuna superficiale la campionessa serba sulla schiena: è il panico. Parche sarà giudicato infermo mentalmente, sentenza grazie alla quale non passerà un solo giorno di detenzione per quanto di deplorevole accaduto.

Monica invece subirà pesanti conseguenze di quel gesto che se per fortuna fisicamente non lascerà strascichi, psicologicamente causerà in lei enormi effetti collaterali. Passeranno due anni prima di rivederla in campo, periodo durante il quale convive anche la malattia del padre. Ci vorranno altre due stagioni prima di rivederla trionfante in un torneo del Grande Slam: sarà l’unico post-Amburgo, mentre furono ben 8 sino al 1993.

Era una 19enne n.1 del mondo che col suo immenso talento stava sconvolgendo il tennis femminile, abituato e narcotizzato dal dominio della Graf, che proseguirà dopo il caso-Parche. L’ultimo acuto arriverà a Roma nel 2000, prima del ritiro nel 2003 a Parigi e quello ufficiale del 2008.

In molti, forse lei in primis, si chiede cosa ne sarebbe stato del suo palmareis senza quell’episodio: la giustizia è mancata, al tennis molto di più però il talento di un astro nascente che avrebbe potuto cambiare ulteriormente l’albo d’oro di questo meraviglioso sport. 


1 Commento per “SELES, 23 ANNI FA UNA COLTELLATA DA ZERO GIORNI IN CARCERE”


  1. Istriano ha detto:

    Non credo che i campi di tennis di quel livello cfrequentano vagabondi, ubriaconi, armati di coltello….. E non ha fatto nemmeno un giorno di carcere? Alla faccia della giustizia! Vergogna!


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • RG2015: FAN INVADE IL CAMPO PER SELFIE CON FEDERER Al termine del primo incontro dello svizzero al Roland Garros, un fan è entrato in campo per farsi un selfie con Roger. Un’invasione pacifica, che ha messo però in luce una vistosa falla […]
  • IL GIORNO CHE CAMBIÒ LA STORIA DEL TENNIS TENNIS - Il 30 aprile 1993, la numero uno del mondo, Monica Seles, sta disputando i quarti di finale al torneo di Amburgo quando, ad un cambio campo un uomo, tale Gunther Parche, le […]
  • CIRCUITO ATP, FOGNINI CI RIPROVA AD AMBURGO TENNIS - Il ligure cerca di confermarsi nel 500 tedesco dopo la stecca colta a Stoccarda. Se la vedrà con David Ferrer e con un Bautista in formissima. A Bogota Gasquet cerca il primo […]
  • JELENA DOKIC, LA RAGAZZA INTERROTTA TENNIS - Jelena Dokic, l’ex enfant prodige che a sedici anni umiliò Martina Hingis a Wimbledon, compie trent’anni. Vittima di un padre-padrone, nel 2001 trionfò a Roma ed appena […]
  • MONICA SELES NELLA US OPEN COURT OF CHAMPIONS TENNIS – La USTA ha annunciato che Monica Seles accederà alla US Open Court of Champions durante la finale femminile dei prossimi US Open in programma il prossimo 8 Settembre.
  • SI SALVI CHI PUÒ Il fatidico 21-12-2012 si avvicina inesorabile. Nel frattempo, noi proseguiamo nel nostro arduo tentativo di salvare il salvabile. Dopo ‘I Quattro Moschettieri di Francia’, Don Budge, […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.