SI AVVICINANO LE SEMIFINALI DI COPPA DAVIS

La Francia parte da favorita contro la Serbia orfana di Novak Djokovic, il Belgio di Goffin invece cerca l'impresa contro Kyrgios e la sua Australia
lunedì, 11 Settembre 2017

TENNIS – Archiviata l’edizione 2017 degli Us Open è subito tempo di rituffarsi nella Coppa Davis, visto che nel fine settimana che va dal 15 al 17 settembre prossimi Francia, Serbia, Belgio e Australia si giocheranno i due posti per la finalissima in programma a novembre.

FRANCIA-SERBIA

Sulla terra rossa indoor dello stadio “Pierre Mauroy” di Lille va in scena quella che sulla carta sembra una semifinale senza storia. La Francia di Yannick Noah infatti, guidata da Jo-Wilfried Tsonga, Lucas Pouille, Pierre-Hugues Herbert e Nicolas Mahut, è nettamente favorita contro la Serbia, orfana non solo di Novak Djokovic ma anche di Viktor Troicki e Janko Tipsarevic. Il capitano giocatore Nenad Zijmonic quindi si affida a Dusan Lajovic, Laslo Djere e Filip Krajnovic, e anche se con lui stesso in campo il team di doppio potrà essere competitivo (pur dovendo affrontare comunque una coppia di livello come quella composta da Mahut e Herbert, entrambi nella Top Ten della categoria) nei singolari la Francia sembra avere una marcia in più, basti pensare che Tsonga e Pouille hanno una classifica Atp nettamente migliore rispetto ai propri avversari, e anche se in Coppa Davis non bisogna mai dare nulla per scontato, i transalpini sembrano lanciato verso un’altra finalissima.

BELGIO-AUSTRALIA

Obiettivo verso il quale, per lo meno stando alle cifre, appare proiettata anche l’Australia, impegnata sulla terra rossa indoor del “Palais 12” di Bruxelles contro un Belgio la cui stella, David Goffin, si presenta all’appuntamento non al massimo della propria condizione, dopo un 2017 avaro di soddisfazioni e segnato da diversi contrattempi fisici. Il capitano Joan Van Kerck, oltre a lui, ha convocato Ruben Bemelmans, Steve Darcis e Joris De Loor, e avrà bisogno di una impresa per avere la meglio su una Australia guidata da Nick Kyrgios con la ferma intenzione di arrivare fino in fondo alla competizione. Il capitano Lleyton Hewitt, oltre al ventiduenne di Canberra, si affida a Thanasi Kokkinakis, John Peers e Jordan Thompson, un gruppo certamente solido che si presenta a questa sfida con i favori del pronostico, se non altro perché Nick Kyrgios ha un bilancio di tre vittorie su tre in carriera contro David Goffin (senza aver perso nemmeno un set nei due incontri di quest’anno) e il doppio, “fondato” su uno dei migliori specialisti del circuito come John Peers, al quale verrà affiancato Kokkinakis o Thompson, sembra favorito contro la coppia belga formata da Bemelmans e De Loore. A novembre quindi, a giocarsi la prestigiosa insalatiera d’argento potrebbero essere Francia e Australia, ma Serbia e Belgio proveranno sicuramente a sfruttare la particolare atmosfera di questa competizione per sovvertire i pronostici.

(Nella foto la Coppa Davis – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “SI AVVICINANO LE SEMIFINALI DI COPPA DAVIS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.