SEPPI O CECCHINATO, UN AZZURRO IN FINALE A BUDAPEST

Seppi e Cecchinato vincono i rispettivi quarti di finale e si affronteranno domani in semi. Nadal avanti a Barcellona, si apre il weekend
venerdì, 27 Aprile 2018

TENNIS – L’inizio del weekend ha un sapore dolcissimo per l’Italia del tennis maschile. Un rappresentante della spedizione azzurra sarà in finale del torneo di Budapest, con la possibilità di portare a casa uno dei due trofei in palio durante l’ultima settimana di aprile. Assume tinte sempre più rosse, invece, la terra battuta di Barcellona: la Spagna porta due, quasi tre, tennisti al penultimo atto e sogna il profeta in patria.

Si comincia però dall’Ungheria, dove Andreas Seppi si candida fortemente alla vittoria del titolo. I quarti di finale sorridono all’altoatesino, che si impone in due set sul georgiano Basilashvili e stacca il pass per le semifinali. Tutto facile per l’azzurro, anche se la situazione comincia a complicarsi nel secondo set: vittoria 6-4 nel primo, poi una chiusura al tie-break con il 7-3 che conferma i valori visti in campo fino a quel momento. Nel prossimo match troverà Marco Cecchinato, che invece supera al terzo set uno scomodissimo Struff. Il tedesco si conferma osso duro e sale 7-5 nel primo parziale, prima di cadere 6-4 6-2 negli altri due e lasciare il biglietto per il penultimo atto nelle mani dell’azzurro. Sfiorato il tris, mancato per colpa di Aljaz Bedene: lo sloveno estromette un generosissimo Lorenzo Sonego dalle semifinali, battuto 6-3 2-6 6-2 dall’ex britannico. L’ultimo semifinalista si deciderà domani, Millman-Maden viene interrotta per oscurità.

In Catalogna è un affare prettamente iberico, nonostante qualcuno abbia ancora qualcosa in contrario. Quel qualcuno è il greco Tsitsipas, che compie il colpo di giornata rifilando un pesante 6-3 6-2 addirittura a Dominic Thiem. Austriaco mai in partita, al punto da lasciare il testimone di principale antagonista degli spagnoli al talentuoso ellenico. Passa il turno Pablo Carreno-Busta, che vince il complicato match contro Grigor Dimitrov: il bulgaro cede 6-3 7-6[4] e dice addio alle sue ambizioni catalane. Tutto facile, invece, per Rafa Nadal, che interrompe la corsa di Martin Klizan con un 6-0 7-5 che riporta lo slovacco con i piedi per terra dopo la vittoria su Djokovic. Ancora in campo David Goffin e Roberto Bautista-Agut, match dal quale emergerà l’ultimo semifinalista.


Nessun Commento per “SEPPI O CECCHINATO, UN AZZURRO IN FINALE A BUDAPEST”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.