SERBIA OPEN: DJOKOVIC SFIDERÀ RUBLEV PER IL TITOLO

Il numero 1 del mondo sfiderà Andrey Rublev per il titolo
domenica, 24 Aprile 2022

Tennis. Novak Djokovic ha raggiunto la finale davanti al pubblico amico di Belgrado, superando Karen Khachanov con lo score di 4-6 6-1 6-2 in due ore esatte di gioco.

“Novak ha di base due tipi di gioco: può giocare in difesa e andare da una parte all’altra come prima cosa. Dall’altro lato quando si sente in confidenza e inizia ad entrare in campo, a essere aggressivo.

Quando gioca entrambi i tipi, ha uno dei migliori tennis al mondo. Perciò penso che quando sbaglia un paio di punti, come qualsiasi giocatore, puoi premere sui punti deboli e se cogli le occasioni puoi girare il match.

Così, quando inizia a entrare di nuovo in confidenza, hai bisogno di vedere e pensare se puoi fare qualcosa contro, cambiare o magari giocare più aggressivo, rischiando di più“ – ha spiegato Khachanov in conferenza stampa.

Il russo ha comunque dato segnali di risveglio: “In realtà ho giocato solo due match, ne ho vinto uno e mi sono trovato in semifinale. Non è una situazione usuale, avrei voluto giocare qualche partita in più, ovviamente la sfida con Safiullin perché alla fine lo swing americano non è andato bene per me.

Anche se avevo iniziato bene l’anno, ho perso due match negli Stati Uniti, a Montecarlo ho giocato un match combattuto.  

Voglio trovare il ritmo, voglio giocare, vincere  e acquisire fiducia. La terra rossa è uno delle superfici in cui penso di poter giocare bene, ho ottenuto buoni risultati specialmente al Roland Garros.

Complessivamente sono soddisfatto della semifinale, quando perdi puoi sempre trovare parti in cui potevi giocare meglio, ma Novak ha giocato molto bene, se vinci o se perdi hai sempre qualcosa di cui parlare con il tuo team ed è quello che farò”.

Ad attendere Nole ci sarà Andrey Rublev, che ha lasciato appena quattro game a Fabio Fognini nella seconda semifinale.


Nessun Commento per “SERBIA OPEN: DJOKOVIC SFIDERÀ RUBLEV PER IL TITOLO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.