SERENA WILLIAMS ALL’IPTL: LO ASSICURA IL DIRETTORE DEL TORNEO

Serena Williams parteciperà all'IPTL, lo assicura il direttore del torneo Mahesh Bhupathi: "ha prenotato un posto per Manila"

È ferma dagli US Open, ma pare che la rivedremo in campo molto presto. Lo garantisce il direttore della manifestazione amichevole più gettonata della stagione, l’IPTL (International Premier Tennis League): Serena Williams a Manila ci sarà. La manifestazione passerà dalle Filippine dal 6 all’8 dicembre e vedrà in campo molte stelle del tennis mondiale, tra le quali dovrebbe esserci la numero 1 al mondo.

La statunitense ha rinunciato alle WTA Finals dopo la cocente e inaspettata sconfitta contro Roberta Vinci che le ha negato il sogno del Grande Slam e, come ha rivelato solo a fine ottobre il suo allenatore, Patrick Mouratoglou, non è stata questa l’unica motivazione che l’ha spinta al ritiro dagli ultimi impegni stagionali. Serena ha infatti accusato un leggero fastidio alle cartilagini di entrambe le ginocchia e si è deciso di non continuare la stagione in via precauzionale, per scongiurare un eventuale infortunio simile a quello patito da Rafa Nadal. Eppure la leonessa del tennis non ha presenziato alle cerimonie di promozione dell’evento di Singapore come stabilito dal regolamento WTA, decisione non punita dalla massima autorità tennistica femminile conscia del suo disagio fisico e psicologico.

Certo è che la scelta della Williams di partecipare alla lunga kermesse asiatica – anche se si trattasse soltanto dei due giorni nelle Filippine, come pare accadrà – sarebbe alquanto contraddittoria con quanto dichiarato fino a questo momento, suscitando più di qualche polemica. “Serena ha ovviamente un cuore incredibile”, ha dichiarato il fondatore della IPTL Mahesh Bhupathi. Il suo stop può essere dovuto più ad un cuore spezzato che agli infortuni. Ma Serena ha prenotato un posto per Manila. La pressione spinge la gente a fare cose strane. Ma lei tornerà. È la miglior giocatrice di tutti i tempi. Sono sicuro che vincerà di più il prossimo anno”.

Se l’indiscrezione dovesse essere confermata, Serena giocherà nel team dei Philippine Mavericks. La sfida sarà contro gli Indian Aces, i Singapore Slammers, gli United Arab Emirates Royals e i debuttanti Japan Warriors. Proprio in onore di questi ultimi la manifestazione partirà e rimarrà in Giappone dal 2 al 4 dicembre, a Kobe, si sposterà poi a Manila (6-8/12), a New Delhi (10-12/12), a Dubai (14-16/12), concludendosi a Singapore dal 18 al 20 dicembre.


Nessun Commento per “SERENA WILLIAMS ALL'IPTL: LO ASSICURA IL DIRETTORE DEL TORNEO”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2018

  • Come dire: "Roger". Nelle istruzioni radiofoniche "Roger" vuol dire "Ricevuto". E con la vittoria sull'erba di Stoccarda il messaggio di Federer è arrivato forte e chiaro ai suoi rivali: vuole Wimbledon!
  • Meglio il tennis del calcio. Con la semifinale disputata al Roland Garros il 26enne palermitano Cecchinato ha in parte compensato la delusione degli sportivi italiani per l'esclusione della nazionale azzurra dai Mondiali di Calcio. Grazie Marco!
  • Rafa e Simona a tutto Slam! Sulla terra rossa parigina Nadal va a segno per l'11ma volta con la sicurezza di chi si sente invincibile, mentre la Halep fa il suo primo "centro" scrollandosi finalmente di dosso l'etichetta di n.1 senza portafoglio-Slam!