SERENA WILLIAMS SENTENZIA: “SPERO MIA FIGLIA NON GIOCHI A TENNIS”

Serena Williams parla della figlia e di un futuro nel tennis
giovedì, 12 Luglio 2018

Tennis. Serena Williams dopo la vittoria in rimonta su Camila Giorgi e l’accesso alle semifinali di Wimbledon ha parlato, fra le altre cose, del futuro nel mondo del tennis di sua figlia Olympia e dell’importanza della sua famiglia.

“Per me è una cosa naturale, è bello condividere questi fantastici momenti con tutti. Spero che in futuro lei non giochi a tennis, Venus ha detto che è disposta ad allenarla, ma non vuole viaggiare. Così la penso anche io, l’allenerò senza dubbio, ma non voglio viaggiare. È comunque presto per pensare a questo, sarà interessante vedere a cosa si appassionerà, il pattinaggio sul ghiaccio potrebbe essere divertente.

La pressione sarebbe tanta, inevitabilmente, ma questo non le toglie il sorriso: “Non voglio che senta la pressione per quello che ho fatto io nel corso della mia carriera, dovrà essere libera. È incredibile per me essere qui. Un anno fa ero ancora incinta, il mio parto è stato abbastanza duro, ma è questo che mi fa apprezzare la vita e il fatto di essere tornata a giocare. Ho avuto diversi gravi infortuni, per questo sono così orgogliosa di essere tornata.

A Parigi le sensazioni non erano state positive: “Prima del ritiro al Roland Garros sono riuscita ad allenarmi con costanza ed ero prontissima alla partita contro Maria Sharapova, ma penso di aver preso la decisione giusta perché avrebbe potuto compromettere il resto dell’anno” .


Nessun Commento per “SERENA WILLIAMS SENTENZIA: "SPERO MIA FIGLIA NON GIOCHI A TENNIS"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.