SERENA WILLIAMS SHOCK, SI RITIRA: AVANZA MARIA SHARAPOVA

Decisione a sorpresa di Serena: niente big match con Maria Sharapova
lunedì, 4 Giugno 2018

Tennis. Serena Williams si è ufficialmente ritirata dal match contro Maria Sharapova che si sarebbe dovuto disputare questo pomeriggio al Roland Garros. Una bella mazzata per lei che tornava in campo dopo 2 mesi ma soprattutto per lo spettacolo, che avrebbe beneficiato del più atteso ed affascinante degli incontri nel tennis femminile.

Queste le parole in conferenza dell’americana: “Ho dolori al pettorale, non riesco a servire . E’ impossibile per me scendere in campo in queste condizioni. Nel match di ieri ho provato varie fasciature, ma non ho avuto alcun tipo di sollievo. E’ un peccato, perché ad ogni match mi sentivo meglio fisicamente e questo per me è molto importante. Ho avuto molti infortuni nella mia vita, ma mai di questo tipo. E’ molto doloroso. Sono molto dispiaciuta, perché per essere qui ho trascurato la mia famiglia e mia figlia, spendendo molte energie in campo. Ho giocato in doppio perché volevo verificare il mio stato di salute e la condizione. Mi spiace non poter giocare con Sharapova, quelli contro di lei sono sempre match fantastici. Ma mi ero promessa di non scendere in campo se non mi fossi sentita almeno al 50% della condizione. Wimbledon? Adesso farò una risonanza magnetica e poi vedremo il da farsi”


Nessun Commento per “SERENA WILLIAMS SHOCK, SI RITIRA: AVANZA MARIA SHARAPOVA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.