SERENA WILLIAMS : “UNDER PRESSURE? NO PROBLEM”

Serena Williams dopo Roma vuole prendersi anche Parigi. Al Roland Garros l’americana difenderà il titolo cercando di gestire il peso di chi è “condannato a vincere”.
mercoledì, 21 Maggio 2014

Tennis – “Under Pressure”.    Quando Freddy Mercury e David Bowie cantavano questa canzone nell’ottobre del 1981, Serena Williams era appena nata. Se all’epoca, l’indimenticato leader dei Queen, avesse saputo che da circa un mese era venuta al mondo una predestinata nel tennis con le idee chiare già da bambina ( “Sapevo fin da piccola che avrei vinto uno Slam” ha detto più volte la stessa Serena) probabilmente avrebbe cambiato il testo del suo successo planetario aggiungendo il sottotitolo “no problem”.

Scherzi e paragoni musicali a parte, la realtà della numero uno al mondo è questa: giocare sempre sotto pressione.

Il successo registrato agli Internazionali Bnl d’Italia ha dato un segnale forte al circuito Wta, Serena c’è ed il suo obiettivo ora è il Roland Garros.

Giocare all’Open di Francia da detentrice del titolo, difendendo anche il primato nel ranking mondiale, non è un peso da poco, ma la minore delle sorelle Williams ha imparato a gestire questo tipo di situazioni puntando dritto verso il suo possibile 18esimo Slam in carriera.

“La pressione è sempre altissima, devo vincere ogni partita” ha detto Serena ad USA Today Sport

Fa molta più notizia una mia sconfitta piuttosto che un successo” ha continuato la tennista americana che la prossima settimana a Parigi per l’ennesima volta scenderà in campo come favorita, ma stavolta con una mentalità diversa.

“Solitamente penso: ‘oh mio Dio, devo difendere il titolo!’. Ma questa volta ho intenzione di essere più fredda. Il mio approccio sarà questo. È da un po’ di tempo che la penso così e credo che sia la strada giusta. Lo confermano i tanti titoli che ho vinto lo scorso anno.”

Questo ovviamente non significa che Serena alzerà il pedale dall’acceleratore. Lei, la tennista che più di tutte incarna lo spirito guerriero fatto di calma e sangue freddo, praticamente perfetta in campo sta cercando, ove sia possibile, di migliorare sotto il profilo mentale.

“Mi sento molto meglio” ha proseguito con toni decisi “Non sono troppo distaccata, tutto ciò per me è più un effetto calmante”

E di calma la Williams ne avrà bisogno soprattutto quando l’occhio le andrà sul “libro” della storia del tennis. Un suo terzo centro a Parigi, le regalerebbe il 18esimo trionfo in uno Slam, raggiungendo nella speciale classifica due personaggi del calibro di Chris Evert e Martina Navratilova, facendo ulteriormente scricchiolare il record di Steffi Graf ferma a 22 titoli.

Ma su questo la 32enne americana scherza, tenendo a bada ulteriormente la sua tensione emotiva.

“ Ci sono record molto vicini che potenzialmente possono essere raggiunti. È molto divertente e stimolante. È quello che mi fa andare avanti”

E proprio l’ex campionessa Evert analizza il momento della Williams: “ Per Serena è normale giocare sotto pressione. Lei non può rilassarsi un secondo. La domanda è per quanto tempo riuscirà a farlo?”

La sei volte trionfatrice al Roland Garros lascia però intendere che di successi per Serena ce ne saranno ancora molti in futuro, partendo proprio dal prossimo Slam : “Finora per lei è stata una stagione irregolare ma questo non significa nulla. Un giorno sembra lenta e stanca, il giorno dopo la rivedi con il fuoco negli occhi”

Se alle parole della Evert si aggiunge anche la statistica, che vede la Williams centrare l’accoppiata Roma-Parigi sia nel 2002 che nello scorso anno, allora le credenziali aumentano ancora di più dopo il successo ottenuto domenica al Foro Italico.


Nessun Commento per “SERENA WILLIAMS : “UNDER PRESSURE? NO PROBLEM””


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SERENA 50 ALLA QUARTA, MAI NESSUNO COME LEI Contro la Azarenka, Serena Williams ha raccolto la cinquantesima vittoria al Roland Garros. L’americana ha vinto 50 partite in tutti e quattro gli slam. Nessuna prima di lei aveva fatto altrettanto
  • STEFFI GRAF: “SERENA WILLIAMS PUÒ BATTERE TUTTI I RECORD” TENNIS – In un’intervista riportata da The Age, la tedesca Steffi Graf ha riposto tutte le sue speranze in Serena Williams, convinta che se si manterrà in salute potrà battere tutti i […]
  • SERENA E LA STRADA VERSO IL GOAT TENNIS – Il 2013 appena concluso è stata per molti aspetti la stagione più positiva della carriera di Serena Williams ed ha rilanciato le sue quotazioni in chiave GOAT. Attualmente la […]
  • MASHA CONTRO IL TABÙ, SERENA PER IL MITO La finale femminile dell’Australian Open mette di fronte le prime due giocatrici del mondo. La Williams va a caccia di uno storico diciannovesimo slam, mentre Sharapova cercherà di battere […]
  • QUANDO SERENA SFIDÒ STEFFI Con la conquista del 18esimo slam della carriera, Serena Williams ha raggiunto le due più grandi giocatrici americane di sempre, Evert e Navratilova. Ora davanti a lei nella classifica […]
  • SERENA WILLIAMS: “IL DISCORSO DI COURIER MI HA CAMBIATO LA VITA” TENNIS - Serena Williams si confessa a USA Today dopo la vittoria del suo secondo Roland Garros. "Merito di vincere perchè sto lavorando molto duramente e ho affrontato infortuni che non meritavo."

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.