SERIE A1, ANIENE CAMPIONE

Al TC Genova non riesce l'impresa dopo il successo in campo femminile. Il circolo laziale sbanca il 105 Stadium e conquista lo scudetto con il punteggio di 4-3 nel computo dei match: decisivi Bolelli e Santopadre
lunedì, 8 Dicembre 2014

TENNIS – La vigilia dell’ultimo giorno di campionato è vissuta con grande attesa. Genova, forte del pubblico amico, spera in uno strepitoso double dopo il successo di ieri in campo femminile. Lo scudetto degli uomini, però, rimane una chimera: a laurearsi campione d’Italia è il Circolo Canottieri Aniene, che sbanca il 105 Stadium e conquista il titolo al fotofinish, al termine del doppio-spareggio.

Si riparte dal risultato di 1-1: la perfetta parità maturata nella giornata di domenica non decreta una reale favorita nel computo dei match. Gli spalti fanno la loro parte, incitando i liguri per tutto il lunedì. I risultati si vedono immediatamente: il primo singolare vede trionfare Francesco Picco, che rimonta l’iniziale vantaggio di Matteo Berrettini e si aggiudica il confronto al terzo set. Genova vola sul 2-1 e prova l’allungo nel secondo incontro, ma Flavio Cipolla fa la voce grossa contro Edoardo Eremin e ristabilisce la parità, nuovamente con un successo alla terza partita.

La situazione si ribalta completamente quando comincia il primo match di doppio. Cipolla galvanizza Berrettini dopo il ko nel singolare e i due portano Aniene sul 3-2, grazie al successo sul tandem Basso-Picco. Affermazione netta in due set e primo spavento per i genovesi, che sono costretti a salvare il primo match point dei laziali. La reazione è immediata: Starace e Motti approfittano della stanchezza di Cipolla, che in coppia con Santopadre deve rimandare lo scudetto alla quinta sfida che vale lo spareggio. 2-2 e dentro-fuori nel terzo incontro due contro due: Aniene conferma Santopadre e inserisce Bolelli, Genova affianca Starace a Basso. Il finale è thrilling, si va ai vantaggi e il tandem romano la spunta 10-6, facendo sfumare uno storico bis ligure.

Lo scudetto maschile, quindi, esce dal 105 Stadium tra le mani di Aniene. Amarezza per il pubblico di Genova, che deve accontentarsi del successo in campo femminile contro Prato. Si chiude così una tre-giorni di grandi emozioni a tinte azzurre: i titoli nazionali si dividono definitivamente tra Liguria e Lazio.

Tennis Club Genova 1893-Circolo Canottieri Aniene 3-4

domenica 7 dicembre
Andrea Basso (Genova) b. Vincenzo Santopadre (Aniene) 63 63
Simone Bolelli (Aniene) b. Potito Starace (Genova) 62 75
lunedì 8 dicembre
Francesco Picco (Genova) b. Matteo Berrettini (Aniene) 36 64 63
Flavio Cipolla (Aniene) b. Edoardo Eremin (Genova) 64 57 63
Simone Bolelli/Matteo Berrettini (Aniene) b. Andrea Basso/Francesco Picco (Genova) 62 63
Potito Starace/Alessandro Motti (Genova) c. Flavio Cipolla/Vincenzo Santopadre (Aniene) 76 36 10-6
Simone Bolelli/Vincenzo Santopadre (Aniene) b. Potito Starace/Andrea Basso (Genova) 76 46 10-6
G.A. Roberto Zansavio. Arbitri: Vincenzo Nicolella, Riccardo Lodde, Alessandro Luraghi


Nessun Commento per “SERIE A1, ANIENE CAMPIONE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.