SHANGHAI, BERRETTINI VOLA AGLI OTTAVI

Il tennista italiano ha battuto Cristian Garin con un netto 6-3 6-3 e ora affronta Bautista Agut per un posto nei quarti

TENNIS – E’ stata un’altra prestazione di alto livello quella con la quale Matteo Berrettini si è qualificato per gli ottavi di finale del Masters 1000 di Shanghai. Il tennista italiano infatti ha battuto Cristian Garin con un doppio 6-3 che parla da solo, dopo poco più di un’ora di gioco nella quale si è dimostrato nettamente superiore al suo avversario.

Berrettini ha concesso una sola palla break in tutto l’incontro, mentre ha strappato il servizio al cileno in tre occasioni (due volte nel primo set e una nel secondo), mantenendo sempre grande solidità da fondo campo e ottime percentuali al servizio. Per Garin quindi c’è stato poco da fare e in nessun momento della sfida ha dato l’impressione di poter ribaltare la situazione. Si è trattato della vittoria stagionale numero 37 per l’azzurro, che dopo aver conquistato già due titoli Atp (Budapest e Stoccarda) oltre alla straordinaria semifinale degli Us Open è in corsa per un altro traguardo storico chiamato Atp Finals. Ma prima dovrà cercare di superare negli ottavi di finale di Shanghai l’ostacolo Roberto Bautista Agut, che ha superato Reilly Opelka 6-4 7-5. Proprio lo spagnolo, rimanendo in tema “Master” di fine anno, è nel mirino di Berrettini visto che si trova alla posizione numero 7 della Race che porta alla Oz Arena di Londra, e servirà un’altra prova di grande solidità e sostanza per portare a casa la vittoria e continuare a sognare.

ALTRI RISULTATI SHANGHAI

Passando poi agli altri incontri in programma oggi al Masters 1000 cinese, ha dovuto faticare non poco Alexander Zverev per avere la meglio su Jeremy Chardy. Il tedesco infatti si è imposto 7-6 7-6, ma nel primo rocambolesco tie-break si è imposto addirittura 15 punti a 13 dopo aver salvato ben tre set-point, mentre nel secondo set ha recuperato un break di svantaggio conquistando il decisivo contro-break proprio mentre Chardy serviva per chiudere la frazione sul 5-4 in suo favore. Avanzano poi nel tabellone cinese anche Stefanos Tsitsipas, che ha superato Felix Auger-Aliassime pure lui 7-6 7-6 al termine di un incontro molto equilibrato e combattuto, John Isner, vittorioso in due set (7-5 6-3) ai danni del francese Lucas Pouille, Karen Khachanov (netto 6-2 6-4 allo statunitense Taylor Fritz) e Andrey Rublev (perentorio 6-2 6-0 all’australiano John Millman).

(Nella foto Matteo Berrettini – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “SHANGHAI, BERRETTINI VOLA AGLI OTTAVI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.