SHANGHAI: DJOKOVIC, FEDERER E MURRAY NELLA PARTE ALTA

È un tabellone abbastanza squilibrato quello del penultimo Master 1000 della stagione, con tre dei quattro fab four nella parte alta. In basso, Nadal trova Wawrinka, e uno tra Berdych e Cilic. Buono il sorteggio dell’unico italiano Fognini, che ha due turni fattibili prima di un eventuale sfida con il numero due elvetico

Shanghai (Cina). La Qizhong Forest Sports City Arena è pronta per ospitare la sesta edizione dello Shanghai Rolex Master, penultimo Master 1000 della stagione, prima di Parigi Bercy e del galà finale delle Atp Finals. Nella mattinata italiana è stato sorteggiato il tabellone principale del torneo, guidato ovviamente dal numero uno del mondo e bicampione in carica Novak Djokovic. Il sorteggio ci ha regalato un tabellone abbastanza squilibrato sulla parte alta, visto che nella metà superiore sono ricompresi lo stesso serbo, la testa di serie numero 3 Roger Federer e lo scozzese Andy Murray.  Nella parte bassa invece, insieme a Rafael Nadal, ci sono Stan Wawrinka e Tomas Berdych.

Proprio il campione di Wimbledon 2013, è in rotta di collisione ai quarti di finale con Djokovic, che questa mattina lo ha battuto a Pechino per la quattordicesima volta in 22 scontri diretti. Prima dell’eventuale sfida numero 23 però, Nole dovrà fare attenzione a Kevin Anderson e Tommy Robredo, mentre Andy dovrà ben guardarsi da Jerzy Janowicz e David Ferrer. Nel secondo spicchio di tabellone, Roger Federer non dovrebbe avere problemi ad issarsi fino ai quarti di finale, dove però potrebbe collidere con il vincente di un interessantissimo ottavo tra Grigor Dimitrov ed il caldissimo Kei Nishikori.

Come detto, nella parte bassa è stato inserito l’altro fab four Rafael Nadal, a cui la sorte potrebbe regalare uno scomodo esordio contro il connazionale Feliciano Lopez, prima di un eventuale ottavo con l’americano John Isner. Ai quarti di finale, per lo spagnolo, ci sarà probabilmente uno tra Milos Raonic ed Ernests Gulbis. Nello spicchio rimanente, il balbettante Stan Wawrinka esordirà probabilmente contro il francese Gilles Simon, prima di un eventuale terzo turno, che potrebbe vederlo opposto all’unico italiano presente nel tabellone principale, Fabio Fognini. Il ligure, testa di serie numero 15, ha avuto decisamente un buon sorteggio: esordirà contro la wild card cinese Chuhan Wang, prima di affrontare al secondo turno uno tra Donald Young ed un qualificato. Ai quarti di finale, il vincitore di questo mini-spicchio di tabellone dovrebbe collidere con il vincente di un altro interessantissimo ottavo potenziale tra Tomas Berdych e Marin Cilic, anche se il ceco dovrà prima vedersela con Richard Gasquet (se questi supera Jeremy Chardy all’esordio), che recentemente lo ha battuto in Coppa Davis.

Di seguito il tabellone completo

[1]Djokovic v Bye
Rosol v Thiem
Robredo v Kukushkin
Qualifier v [16]Anderson
[11]Murray v Qualifier
Roger-Vasselin v Janowicz
Qualifier v Klizan
Bye v [5]Ferrer

[3]Federer v Bye
Mayer v Wu
Pospisil v Giraldo
Dolgopolov v [14]Bautista Agut
[10]Dimitrov v Istomin
Benneteau v Zhang
Sock v Qualifier
Bye v [7]Nishikori

[6]Berdych v Bye
Chardy v Gasquet
Granollers v Lu
Karlovic v [9]Cilic
[15]Fognini v Wang
Young v Qualifier
Simon v Garcia-Lopez
Bye v [4]Wawrinka

[8]Raonic v Bye
Sousa v Monaco
Cuevas v Dodig
Youzhny v [12]Gulbis
[13]Isner v Andujar
Johnson v Qualifier
Qualifier v Lopez
Bye v [2]Nadal


Nessun Commento per “SHANGHAI: DJOKOVIC, FEDERER E MURRAY NELLA PARTE ALTA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.