SHANGHAI, LA PRIMA SEMIFINALE E’ DJOKOVIC-ZVEREV

Il serbo ha superato Kevin Anderson 7-6 6-3 mentre il tedesco ha liquidato Kyle Edmund con un doppio 6-4 molto più netto di quanto non dica il punteggio finale

TENNIS – Si sono imposti entrambi in due set, grazie ad altrettante prestazioni molto convincenti, e hanno delineato una prima semifinale del Masters 1000 di Shanghai che promette spettacolo ai massimi livelli. Novak Djokovic e Alexander Zverev infatti hanno superato rispettivamente Kevin Anderson e Kyle Edmund in maniera netta, a conferma dell’ottimo momento di forma che stanno attraversando.

ZVEREV

Ad aprire le danze sul campo centrale è stato Alexander Zverev, protagonista di un doppio 6-4 ai danni di Kyle Edmund portato a casa quasi con il pilota automatico. Nel primo parziale il tedesco ha strappato subito il servizio al suo avversario nel game di apertura, gestendo alla perfezione poi i successivi turni di battuta fino al 6-4 che lo ha proiettato avanti nel punteggio. Nel secondo invece il break è arrivato sul 2-2, e la musica poi non è cambiata rispetto al primo set, visto che Zverev non ha concesso alcuna possibilità al britannico, mai veramente in grado di metterlo seriamente in difficoltà in risposta. Il tedesco quindi ha messo in tasca una vittoria importante grazie ad una prestazione di grande spessore, dimostrando una superiorità piuttosto netta rispetto a Edmund, e si appresta a disputare la semifinale del Masters 1000 di Shanghai con grande determinazione.

DJOKOVIC

Dall’altra parte della rete però troverà un Novak Djokovic ancora una volta in grande spolvero (come del resto sta dimostrando costantemente nella seconda parte della stagione), vittorioso in due set ai danni di Kevin Anderson (7-6 6-3 il punteggio finale in favore del serbo) in quella che era una vera e propria rivincita della finale di Wimbledon. Nel primo set il sudafricano ha servito bene, e Nole sotto 6-5 ha anche dovuto salvare un set point aggrappandosi al proprio servizio, ma dopo aver dominato il successivo tie-break assicurandoselo 7 punti a 1 il serbo ha spinto subito sull’acceleratore anche all’inizio della seconda frazione. Djokovic infatti ha sfruttato il momento negativo del proprio avversario per conquistare il break del momentaneo 2-0, e da quel momento ha badato a gestire al meglio i successivi turni di battuta, fino al definitivo 6-3 con il quale ha centrato la qualificazione alle semifinali del torneo cinese.

(Nella foto Novak Djokovic – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “SHANGHAI, LA PRIMA SEMIFINALE E' DJOKOVIC-ZVEREV”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.