SHARAPOVA AGLI AUSTRALIAN OPEN GRAZIE A UNA WILD-CARD

La tennista russa è stata "esentata" dalle qualificazioni e scenderà in campo a Melbourne per la sedicesima volta in carriera
mercoledì, 8 Gennaio 2020

TENNIS – Maria Sharapova sarà stata sicuramente delusa per l’eliminazione subita al torneo Wta di Brisbane per mano di Jennifer Brady, ma nonostante questo ko ha comunque di che sorridere. Gli organizzatori degli Australian Open infatti le hanno assegnato ufficialmente una wild-card per l’edizione 2020 del primo Slam della stagione, evitandole così di dover passare dalle qualificazioni.

Per la russa, attualmente numero 147 del ranking mondiale, si tratterà quindi della sedicesima apparizione della carriera a Melbourne, dove ha trionfato nel 2008 e raggiunto la finale in altre tre occasioni (2007, 2012 e 2015). Ma al di là della soddisfazione per la presenza diretta nel tabellone principale degli Australian Open, la Sharapova vorrà cercare un risultato importante per iniziare al meglio la nuova stagione, dopo un 2019 segnato da un problema alla spalla che l’ha limitata a sole 15 partite complessive disputate. Proprio nei giorni scorsi poi la russa ha dovuto fare i conti anche con un virus che l’ha costretta addirittura ad andare in ospedale, e dopo la sconfitta subita contro Jennifer Brady l’obiettivo numero uno è quello di recuperare più in fretta possibile la migliore condizione. Di tempo ce n’è ancora abbastanza, visto che gli Australian Open iniziano il prossimo 20 gennaio, ma la Sharapova è determinata a tornare subito in campo per allenarsi, anche perché lei stessa ha dichiarato di dover migliorare ancora per poter essere competitiva ai massimi livelli. Tra due settimane quindi si vedrà se la russa sarà ancora in grado di portare a casa un risultato importante sul veloce dei campi di Melbourne Park, intanto però si gode la fiducia degli organizzatori e di tutto il suo team.

(Nella foto Maria Sharapova – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “SHARAPOVA AGLI AUSTRALIAN OPEN GRAZIE A UNA WILD-CARD”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.