SHARAPOVA AMBIZIOSA: ‘NEL 2018 VOGLIO UNO SLAM’

La tennista russa vuole tornare al massimo livello la prossima stagione
sabato, 16 Settembre 2017

Maria Sharapova vuole tornare ad essere protagonista sul grande palcoscenico. La tennista russa, tornata a competere lo scorso aprile dopo un’assenza sui campi di gioco lunga 15 mesi, ha il desiderio, la passione e la forza di essere nuovamente una grande protagonista del tennis mondiale.”Ho vinto cinque Slam e sono stata fortunata, ma non nascondo che mi piacerebbe vincerne un altro – ha detto in una recente intervista alla BBC -. Poter scendere in campo di fronte a migliaia di persone, vivere questo ambiente e queste emozioni, sentire il rumore… mi sono sentita la benvenuta e sapevo che questo sarebbe stato il posto in cui meritato di stare”.

Sharapova è inoltre tornata per l’ennesima volta a parlare delle critiche ricevute da tanti giocatori (Andy Murray su tutti) ma soprattutto giocatrici (Kristina Mladenovic, Caroline Wozniacki ed Eugenie Bouchard tanto per fare qualche nome). “Credo che questo tipo di commenti non abbiano alcuna base e non ci faccio caso. Non credono che loro dovrebbero dare un’opinione visto che non hanno tutte le informazioni complete. Sono parole copiate dai giornali, niente di più. Questa è la mia carriera e guardo avanti. Ho riconosciuto il mio errore, scontato la squalifica e ora sto tornando“.

Quindi sul Meldonium: “In nessun modo il farmaco dimostra i benefici che si ottengono. In questo modo come fai a dare una squalifica? – si è chiesta -. Dopo aver vinto il mio primo titolo Slam a Wimbledon, sono stata a vedere un medico in Russia. Ero un’adolescente e mi ha detto che avevo delle anomalie a livello cardiaco, e mi ha consigliato il Meldonium, una sostanza che si prende normalmente in Russia“.

 


Nessun Commento per “SHARAPOVA AMBIZIOSA: 'NEL 2018 VOGLIO UNO SLAM'”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.