SHARAPOVA E HALEP DI CORSA, IL BUIO SALVA LA IVANOVIC

Wimbledon: pochi problemi al terzo turno per Maria Sharapova e Simona Halep, che battono senza affanni Alison Riske e Belinda Bencic, consolidando il ruolo di favorite dopo l’uscita di Serena. L’oscurità salva Ana Ivanovic, che ottiene la sospensione del suo match contro Sabine Lisicki dopo aver perso il primo parziale

Londra (Gran Bretagna). Con l’uscita di scena di Serena Williams, battuta inaspettatamente da Alize Cornet, diventano Maria Sharapova (5) e Simona Halep(3), le due principali favorite per la vittoria del titolo di Wimbledon 2014. Le finaliste dell’ultimo Roland Garros hanno superato facilmente i rispettivi terzi turni, superando senza affanni l’americana Alison Riske e la svizzera Belinda Bencic. Rischia di uscire invece Ana Ivanovic, che opposta alla finalista della scorsa edizione, Sabine Lisicki, si è salvata soltanto grazie all’aiuto dell’oscurità, che le ha permesso di ottenere la sospensione dell’incontro dopo che la tedesca aveva vinto il primo set.

(5) Sharapova b. Riske 6-3 6-0. Il match di Maria, sostanzialmente dura lo spazio di quattro o cinque giochi, quelli che occorrono alla russa per prendere le misure alla sua avversaria, tarare un pochino i suoi colpi e iniziare a fare sul serio. La Riske trova il break in apertura e si porta avanti 3-1, con anche quattro possibilità di salire 4-2. Da quel momento in poi, Masha prende in mano il match e mette in fila la bellezza di 11 games consecutivi, che le consegnano una facile vittoria in un’ora e 10 minuti. A rendere interessante il match alla fine, non è tanto quello che succede in campo, ma la presenza sugli spalti del sempre amatissimo David Beckham.

(3) Halep b. Bencic 6-4 6-1. Era uno dei match più attesi della giornata, quello tra la rumena e la 17enne bambina prodigio, ma alla fine si rivela una semplice formalità per la numero tre del mondo, che sbriga la pratica in un’ora e undici minuti, senza mai cedere il proprio turno di battuta. Neanche lo spostamento del match sul campo 12 aiuta la giovanissima svizzera, che rimane letteralmente spiazzata di fronte all’aggressività della Halep. Per questo Wimbledon infatti, Simona sembra aver escogitato un approccio più offensivo al gioco, per massimizzare anche le ottime doti nel gioco di volo. La rumena chiude infatti il match con otto punti conquistati su undici discese e soprattutto mostrando una grandissima sicurezza in quasi tutti gli aspetti del gioco. Al prossimo turno la testa di serie numero 3 affronterà un’altra giovane interessante come la kazaka Zarina Diyas, che oggi ha messo fine alla corsa della rientrante Vera Zvonareva con il punteggio di 7-6(1) 3-6 6-3.

(11) Ivanovic vs (19) Lisicki 4-6 1-1 sosp. Serve l’oscurità ad Ana Ivanovic per salvarsi nell’insidioso match che la mette di fronte a Sabine Lisicki, finalista della scorsa edizione. Come sempre, la tedesca dimostra di essere una giocatrice fortissima sull’erba, grazie al gran servizio e alla potenza dei colpi da fondo. Dopo uno scambi di break iniziale, Sabine trova lo strappo decisivo al quinto game e mantiene il vantaggio fino alla fine del parziale, annullando una sola palla del controbreak. All’inizio del secondo set, la Ivanovic comincia prematuramente a lamentarsi per l’oscurità chiedendo la sospensione e alla fine, dopo i primi due giochi riesce ad ottenere quello che voleva, con il giudice di sedia che dichiara la partita sospesa, molti minuti prima rispetto a quanto fatto dagli altri giudici sugli altri campi.

Le altre. Rischia grosso Angelique Kerber, ma alla fine riesce a scampare il pericolo e a battere la belga Kirsten Flipkens, semifinalista della scorsa edizione. La tedesca ha la meglio in rimonta per 3-6 6-3 6-2 e ora affronterà Maria Sharapova. È stata invece sospesa la partita tra Yaroslava Shvedova e Madison Keys, con la kazaka che ha vinto il tiebreak del primo set ed il secondo parziale giunto anch’esso al gioco decisivo.

 


Nessun Commento per “SHARAPOVA E HALEP DI CORSA, IL BUIO SALVA LA IVANOVIC”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WIMBLEDON 14, BENE SHARAPOVA E KERBER Masha continua a fare il vuoto e supera agevolmente anche la svizzera Bacsinszky. In affanno la tedesca, che deve ricorrere al terzo set per superare una coriacea Watson. Ok anche […]
  • GRANDE KERBER, SHARAPOVA AL TAPPETO. OK HALEP E LISICKI Wimbledon: completati gli ottavi di finale. Angelique Kerber gioca una partita fantastica e sul campo centrale elimina al settimo match point la favorita Maria Sharapova, al termine di […]
  • WTA WUHAN, FUORI SHARAPOVA Clamorosa eliminazione nel torneo cinese, Masha saluta al terzo turno contro la sorpresa polacca Bacsinszky, che nel turno precedente aveva già superato Ekaterina Makarova. Attesa per la […]
  • US OPEN: MASHA SULLA STRADA DI SERENA PER LA STORIA La russa estratta nella metà della Williams, che potrebbe ritrovare la Bencic ai quarti. Simona Halep, nella parte bassa, può trovare in semifinale Caroline Wozniacki, finalista del 2014, […]
  • AUSTRALIAN OPEN: DISASTRO IVANOVIC, BENE HALEP Nella prima giornata dell'Australian Open, la serba conferma la sua avversione agli slam e dopo aver dominato facilmente il primo set, si incarta praticamente da sola e cede alla Hradecka. […]
  • DUBAI, FUORI GIORGI. OK PENNETTA E IVANOVIC Camila Giorgi saluta Dubai al secondo turno. Come la scorsa settimana, a sconfiggerla è la spagnola Suarez Navarro. Flavia Pennetta invece centra gli ottavi senza patemi. Buona la prima […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.