SI RICOMINCIA

Nei primi tornei del 2008 Murray s'impone in Qatar, mentre in India Youzhny strappazza Nadal. In Australia vince Llodra
lunedì, 7 Gennaio 2008

<![CDATA[ Doha (Qatar), 6 gennaio 2008 – Lo scozzese Andy Murray ha vinto il torneo di Doha (cemento, 1.049.000 $) battendo in finale lo svizzero Stanislas Wawrinka per 6/4, 4/6, 6/2 in due ore e 28 minuti. Murray, testa di serie n. 3 del torneo, ha saputo trasformare cinque break-point dei tredici che è riuscito a procurarsi, mentre Wawrinka ha approfittato solo di tre break su cinque. Nel secondo set lo svizzero è stato abile a riportarsi in parità, ma la terza frazione non ha avuto storia: break di Murray nel primo gioco e avanti fino al 5 a 2 prima del servizio finale.

“E’ stata una settimana molto positiva – ha detto il giovane scozzese a fine gara – coni primi quattro incontri relativamente impegnativi, e unn finale che mi ha fatto faticare parecchio. Ho corso molto, e la qualità del gioco è stata alta durante tutto l’incontro. Anche grazie a Stan: ha fatto progressi enormi dopo il suo infortunio al ginocchio”.

Gli italiani in tabellone erano due: Andreas Seppi, uscito al primo turno contro il francese Santoro (6/4, 1/6, 6/2) e Filippo Volandri. Il livornese ha vinto in tre set contro l’argentino Diego Hartfield (4/6, 6/3, 7/6 il punteggio) per poi uscire al secondo turno contro Philipp Kohlschreiber (6/4, 6/1).

Ecco il tabellone di Doha

Madras (India), 06 gennaio 2008 – Il russo Mikhail Youzhny ha siglato il suo quarto titolo Atp in carriera a Madras (cemento, 436.000 $) battendo in finale il n. 2 del mondo Rafael Nadal con il roboante punteggio di 6/0, 6/1. Grazie ad un servizio spaventosamente efficace Youzhny ha lasciato al suo avversario solo tre punti, nel primo set, sul suo turno di battuta. Con tre break nel secondo, quarto e sesto gioco il russo ha chiuso il primo set in appena 24 minuti. Nadal ha reagito vincendo un gioco nella seconda frazione, ma da fondocampo Youzhny ha piegato lo spagnolo con il suo rovescio vincente: del resto Nadal era visibilmente poco reattivo dopo la lunga semifinale di sabato vinta su Moya in poco meno di 4 ore.

Nessun italiano figurava nel tabellone principale.

Ecco il tabellone di Madras

Adelaide (Australia), 06 gennaio 2008 – Il francese Michael Llodra si è aggiudicato il torneo di Adelaide (cemento, 465.000 $) superando in finale il finlandese Jarkko Nieminen (testa di serie n. 3) con lo score di 6/3, 6/4. Anche Llodra ha fatto del servizio la sua arma vincente: ha “breakato” il suo avversario subito in entrambi i set, vincendo il 79% dei punti sul suo turno di battuta e mettendo a segno 6 aces. Con un gioco lineare ed efficace Llodra ha confezionato la sua vittoria in 1 ora e 17 minuti. “Sono molto contento – ha detto il francese, che ha festeggiato con un tuffo nelle acque del fiume Torrens – perché ho vinto giocando bene, soprattutto da fondocampo. Sapevo di dover combattere con un avversario dalla risposta molto efficace, ma oggi il mio servizio è stato impeccabile”.

L’unico italiano in tabellone, Simone Bolelli, ha perso al primo turno contro il canadese Frank Dancevic con lo score di 6/2, 7/6.

Ecco il tabellone di Adelaide

]]>


Nessun Commento per “SI RICOMINCIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.