SIMON: “ORMAI NON MI PREOCCUPO PIÙ DEI RISULTATI”

Il veterano francese mira soltanto a divertirsi sul campo da tennis, senza più dar troppo peso ai risultati
domenica, 14 Giugno 2020

Tennis. Gilles Simon è ormai uno dei veterani del tour, ma non ha ancora intenzione di appendere la racchetta al chiodo. In un’intervista rilasciata a Andrew Eichenholz per il sito dell’ATP, il tennista francese ha raccontato come ha trascorso questo periodo di quarantena.

“Vivo a Parigi con mia moglie Carine e i nostri figli, Timothée e Valentin. Ma quando tutto ha iniziato a chiudersi a causa della pandemia di coronavirus, abbiamo deciso di isolarci da soli nel sud della Francia. 

La casa in cui abbiamo alloggiato ha un campo da tennis sul retro, quindi ho giocato molto a tennis con i bambini. 

Mio figlio maggiore, Timothée, che ha 10 anni, mi ricorda che in realtà non sono il suo allenatore quando gli dico qualcosa in campo! 

È stato così sin dall’inizio, non sono mai stato molto coinvolto con il suo tennis. Ma a volte è felice di giocare con me perché si ricorda che sono un giocatore di tennis e pensa che forse potrei davvero saperne qualcosa!” – ha dichiarato Gillou.

Il transalpino non ha tutta questa fretta di tornare a giocare: “Quando il tour riprenderà, non mi preoccuperò dei risultati. Ho 35 anni e per me i risultati non sono più la cosa più importante. 

L’obiettivo principale è essere felici in campo. Vorrei divertirmi ancora di più durante le partite. Mi piace giocare a tennis, mi piace allenarmi. 

Questo è lo sport che amerò per sempre. Dico spesso che potrei essere la persona che ama il tennis più di chiunque altro. Posso vederlo a tutti i livelli e credo che tutto di questo sport sia interessante. L’unico problema è quando gioco partite.

Voglio giocare nel miglior modo possibile per ottenere buoni risultati e a volte, a causa di quello stress e della pressione di dover giocare bene, il piacere a volte scompare. 

Ho troppi pensieri: “Voglio vincere. Voglio raggiungere questo obiettivo, voglio farlo”. Vorrei godermi di più quello che sto facendo durante la partita.


Nessun Commento per “SIMON: "ORMAI NON MI PREOCCUPO PIÙ DEI RISULTATI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.