DEL POTRO OK A DELRAY BEACH, SIMON KO A MARSIGLIA

L'argentino è tornato in campo dopo il lungo stop per infortunio battendo Denis Kudla in due set. Sono state eliminate invece le teste di serie numero uno e due Kevin Anderson e Bernard Tomic
martedì, 16 Febbraio 2016

TENNIS – Non sono mancate le sorprese in questa giornata di incontri al torneo Atp 250 di Marsiglia. Quella più eclatante è  arrivata per mano di Teymuraz Gabashvili, capace di battere in rimonta (3-6 6-3 7-6) Gilles Simon, testa di serie numero 5 del tabellone francese, salvando tre match point.

Dopo aver portato a casa il primo parziale 6-3 abbastanza agevolmente (senza concedere nemmeno una palla break), nel secondo Simon ha strappato subito il servizio al russo, ma da quel momento non è  riuscito a gestire il vantaggio e Gabashvili è  stato bravo a rimanere in partita, fino a piazzare il break decisivo nell’ottavo game.

Il match quindi è  andato al terzo e decisivo set, e anche in questo caso Simon sembrava lanciato verso la vittoria quando ha conquistato il break del 3-1, ma il russo ha ottenuto immediatamente il contro-break, e nel successivo tie-break è stato in grado di salvare ben tre match point prima di chiudere i conti sul definitivo 9-7.

ALTRI RISULTATI

Negli altri match di giornata poi, è uscito subito di scena anche Feliciano Lopez, battuto in tre set da Sergiy Stakhovsky (6-3 2-6 7-6). Ha superato il turno invce Nick Kyrgios, protagonista di un doppio 6-4 ai danni di Vasek Pospisil, e insieme all’australiano proseguono la propria corsa anche il russo Kuznetsov  (7-6 6-4 a Lucas Pouille), Ernests Gulbis (6-4 6-7 7-6 a De Schepper), Mischa Zverev (6-2 7-5 a Ramanathan) e Alexander Zverev, che nell’ultimo match di giornata ha superato Julien Benneteau 7-6 7-5.

DELRAY BEACH

Sportandoci quindi in Florida, al torneo Atp 250 di Delray Beach, le sorprese sono state altrettante rispetto a quanto accaduto a Marsiglia. Le teste di serie numero uno e due infatti sono state eliminate entrambe, visto che Kevin Anderson è stato costretto al ritiro dopo aver perso il primo set al tie-break contro lo statunitense Austin Krajicek, mentre Bernard Tomic è  stato battuto in due set (7-6 6-1) da Rajeev Ram. L’australiano è rimasto in partita solo nel primo parziale, poi nel secondo non è mai stato in grado di impensierire il suo avversario, che ha portato a casa una vittoria inaspettata alla vigilia.

DEL POTRO

Ma la notizia di giornata riguarda Juan Martin Del Potro, tornato in campo a Delray Beach dopo il lungo stop causato dal problema al polso. L’argentino ha riassaporato la gioia di scendere sul rettangolo di gioco battendo Denis Kudla 6-1 6-4, al termine di un match in cui l’argentino non ha concesso alcuna palla break.

Nella foto Juan Martin Del Potro (www.zimbio.com)


Nessun Commento per “DEL POTRO OK A DELRAY BEACH, SIMON KO A MARSIGLIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.