SINGAPORE E MARBELLA OSPITERANNO DUE NUOVI TORNEI ATP 250

La Atp ha ufficializzato alcune modifiche al calendario della prima parte del 2021
mercoledì, 20 Gennaio 2021

TENNIS – Mentre in Australia la situazione diventa sempre più elettrica a causa delle lamentele dei giocatori costretti alla quarantena obbligatoria, la Atp ha ufficializzato l’inserimento nel calendario 2021 di altri importanti appuntamenti. L’obiettivo è quello di riempire i “buchi” lasciati da determinati eventi già cancellati durante le scorse settimane, tenendo sempre conto della delicata situazione relativa alla pandemia da Covid-19.

Verrano disputati quindi due nuovi tornei Atp 250, precisamente a Singapore e Marbella, “locations” alle quali è stata accordata una licenza annuale che poi a fine stagione potrà anche essere rivalutata. A Singapore si giocherà subito dopo la fine degli Australian Open, ovvero dal 22 al 28 febbraio prossimi, mentre a Marbella l’evento avrà luogo dal 5 all’11 aprile, nella settimana che precede il Masters 1000 di Montecarlo. Non si concludono qui però gli aggiornamenti del calendario 2021, visto che la Atp ha stabilito anche l’ampliamento del tabellone principale del torneo Atp 500 di Dubai, che passa da 32 a 48 giocatori. Il torneo Atp 250 di Houston invece, che avrebbe dovuto giocarsi sulla terra battuta della città texana nel mese di aprile, quest’anno non verrà disputato. Inoltre, il torneo Atp 250 che si svolge di norma a Budapest sempre in aprile, “trasloca” a Belgrado e avrà il fratello di Novak Djokovic (Djordje) come direttore. La Atp quindi sta cercando di assicurare ai giocatori del circuito mondiale quante più opzioni possibili nella prima parte del 2021, ma è aperta a fare altrettanto anche nei mesi successivi, sempre con la formula della licenza annuale da assegnare a città in grado di ospitare un torneo nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. Naturalmente con il passare dei mesi si terrà conto dell’evoluzione del numero dei contagi nei Paesi in cui è previsto lo svolgimento dei tornei (ad esempio a Bunos Aires dal 27 febbraio al 7 marzo saranno ammessi 300 spettatori al giorno), ma la volontà dell’Atp è quella di far disputare i tornei mettendo sempre al primo posto la salute delle persone.

(Nella foto Singapore – www.atptour.com)


Nessun Commento per “SINGAPORE E MARBELLA OSPITERANNO DUE NUOVI TORNEI ATP 250”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.