SINNER DELUSISSIMO DOPO LA SCONFITTA CON RAFAEL NADAL

Il giovane altoatesino è apparso delusissimo dopo la sconfitta in due set contro Rafa Nadal a Roma
giovedì, 13 Maggio 2021

Tennis. Jannik Sinner non è riuscito nell’impresa di battere Rafael Nadal al secondo turno degli Internazionali BNL d’Italia.

In un match tutto sommato equilibrato, il 20 volte campione Slam ha fatto la differenza nei momenti decisivi imponendosi alla fine grazie allo score di 7-5 6-4.

“Ora non voglio dirlo qui, però sento che potevo e dovevo fare meglio. Il lavoro è ancora veramente tanto, oggi fa male e questo non mi farà dormire bene stanotte.

D’altra parte so a che punto sono, so dove devo migliorare e vediamo la prossima volta come va“. Una certezza però c’è: “Oggi sono entrato in campo per vincere, non è che se incontro Nadal le cose cambiano. Anzi, devo fargli capire che voglio vincere“.

Nel frattempo, il padrone di casa Matteo Berrettini ha liquidato John Millman dando continuità al suo straordinario momento di forma.

Fa sempre bene vincere una partita in poco tempo e giocando bene” ha detto Matteo in conferenza. “Ovviamente sto già pensando a Tsitsipas, anche se devo fare tutta la routine di recupero“.

Negli ottavi dovrà vedersela con il numero 1 del Race Stefanos Tsitsipas: “Secondo me per alcuni versi siamo simili; servizio e dritto, ci piace giocare con spin, usiamo slice e palle corte.

Ovvio, è un giocatore in fiducia, ma lo sono anche io.Non credo sia più giusto chiamarci Next Gen, siamo top 10, stiamo macinando risultati – chi più chi meno“.

Matteo ha espresso un pensiero anche su Benoit Paire: “Capisco Paire. Capisco il fatto che quando arrivi in un torneo come questo o come Montecarlo, che di solito è pieno di gente che urla il tuo nome, invece vedi tutto vuoto ed è più difficile.

Io non dico quello che dice lui perché non lo penso, ma capisco che è difficile trovare motivazioni se sei un giocatore che ‘va’ col pubblico“.


Nessun Commento per “SINNER DELUSISSIMO DOPO LA SCONFITTA CON RAFAEL NADAL”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.